Palazzo di Giustizia Matera
Palazzo di Giustizia Matera
Enti locali

Elezioni, circa un mese per la proclamazione dei vincitori

Iniziata la fase della verifica formale. Alcuni seggi sono contesi

Passata la grande tensione elettorale, con la vittoria del centrodestra e la scelta del governatore Vito Bardi, inizia il procedimento per arrivare alla proclamazione.

L'ufficio centrale circoscrizionale è costituito presso il Tribunale di ciascun capoluogo mentre l'ufficio centrale regionale è costituito presso la Corte d'Appello di Potenza. La Regione ha concluso la parte di propria competenza del procedimento elettorale.

I tempi sono incerti: potrebbero essere necessarie tre settimane o anche un mese. Ad esempio, nelle precedenti elezioni regionali che si tennero il 17 e 18 novembre 2013, il presidente eletto Marcello Pittella venne proclamato il 17 dicembre, quindi dopo un mese dal voto. Nel frattempo la giunta regionale, presieduta da Flavia Franconi, proseguirà per le attività ordinarie. La Regione, inoltre, dopo l'approvazione del bilancio avvenuta poco prima del voto in Consiglio, non è più in esercizio provvisorio ma può gestire le casse regionali secondo i contenuti della manovra finanziaria.

Ci sono dei seggi contesi. I Progressisti, la lista che fa capo a Roberto Speranza e Articolo Uno - Mdp, ha perso il proprio seggio a favore del candidato del centrosinistra Carlo Trerotola che è eletto come ''miglior perdente'' tra i candidati alla carica di presidente.

I Progressisti sperano in una diversa attribuzione per ottenere il seggio nell'assise a favore di Antonello Molinari, in tal caso lo perderebbe la lista del Pd ''Comunità democratiche'' in cui in provincia di Potenza risulta eletto Mario Polese. Si prospetta un ricorso se i dati ufficiosi dello scrutinio saranno confermati in sede di proclamazione.

Anche un candidato della Lega, Rocco Fuina, non eletto in provincia di Matera, spera nel riconteggio per l'attribuzione del seggio perché ci sarebbero state delle comunicazioni erronee dei dati. Si tratta di un gioco di incastri molto complesso. Basta spostare una casella per doverne spostare altre perché va garantito il numero di seggi spettante a ciascuna provincia.

di Onofrio Bruno
  • Regione Basilicata
  • Elezioni
Altri contenuti a tema
In forte ritardo gli interventi di bonifica in provincia di Matera In forte ritardo gli interventi di bonifica in provincia di Matera Sopralluogo regionale nel Sin - sito di interesse nazionale della Valbasento
La “Coalizione Civica per Matera” si presenta alla città La “Coalizione Civica per Matera” si presenta alla città La lista scalda i motori in vista delle amministrative
Nubifragio del 12 novembre, Regione chiede lo stato di emergenza Nubifragio del 12 novembre, Regione chiede lo stato di emergenza Per l'agricoltura si stanno raccogliendo i dati sui danni
E' ufficiale: il Capodanno Rai non si farà a Matera, scelta Potenza E' ufficiale: il Capodanno Rai non si farà a Matera, scelta Potenza Il Comune e gli albergatori avevano rinnovato la candidatura della città dei Sassi
Regione Basilicata, contributi per strumenti informatici ai disabili Regione Basilicata, contributi per strumenti informatici ai disabili La giunta regionale stanzia fondi per l’acquisto di materiali tecnologici per l’integrazione sociale e lavorativa
A Matera si riuniscono i Difensori civici delle Regioni italiane A Matera si riuniscono i Difensori civici delle Regioni italiane Domani incontro presso la Provincia
Confapi Matera: "Regione Basilicata riapra i termini del bando Voucher Innovazione" Confapi Matera: "Regione Basilicata riapra i termini del bando Voucher Innovazione" Una nota del direttore Gaudiano
Giochi del Mediterraneo a Taranto, anche la Basilicata si mette in... pista Giochi del Mediterraneo a Taranto, anche la Basilicata si mette in... pista Si lavora ad una collaborazione per gli impianti e per le strutture ricettive
© 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.