Giunta comunale
Giunta comunale
Politica

Giunta Bennardi, settembre mese di rimpasto?

“Campo Democratico” chiede strada nell’esecutivo

Che settembre apra una nuova stagione è certo che lo faccia anche per la giunta Comunale è più che probabile. Sembrerebbero sempre più vicini i giorni che portano ad avvicendamenti all'interno dell'esecutivo guidato dal Sindaco Domenico Bennardi. Il terremoto all'interno della propria maggioranza ha cambiato gli equilibri e le forze in campo che adesso vorrebbero che si mettessero in atto alcuni "aggiustamenti" per rimettere in pari all'interno del governo della città le varie espressioni politiche che compongono l'attuale maggioranza.

Non va dimenticata, infatti, la diaspora che ha interessato il movimento politico "Volt", ridotto ad un cumulo di macerie dopo la fuoriuscita dei consiglieri Paterino e Visaggi che hanno aderito al "Campo Democratico" e di Franco Di Lecce, anch'egli allontanatosi da Volt per entrare nel gruppo misto, ma nelle ultime ore avvicinatosi ai suoi ex colleghi nel progetto politico di "Campo Democratico". Ma i mal di pancia riguardano anche altri consiglieri componenti della maggioranza, che pur non avendo mai fatto mancare il proprio sostegno all'amministrazione comunale, hanno a più riprese criticato l'operato della giunta. Tra questi le due consigliere di Matera 3.0 Scarciolla e Tosti, quest'ultima ex pentastellata. Una fiducia a tempo che sembrerebbe essere scaduto, visto che i contrasti si acuiscono sempre più e il supporto dei consiglieri all'amministrazione inizia in alcune circostanze a venir meno, facendola barcollare.

E allora, che il rimpasto possa essere la soluzione per superare certi scogli e ricompattare la maggioranza? Di questo sembrerebbe convinto anche il primo cittadino che ha iniziato i colloqui con chi chiede "visibilità" in giunta e che per il momento ha preso tempo, anche per capire se i giochi tra i partiti di maggioranza sono già definiti, oppure, se salvo clamorosi coinvolgimenti del Pd nella maggioranza, bisognerà ancora attendere l'assestamento dei gruppi consiliari per capire bene quali sono le forze in campo e su che numeri queste possono contare per continuare a garantire il sostegno ad una azione di governo condivisa, senza più strappi o dissensi.
  • Giunta comunale
  • Domenico Bennardi
  • Volt Matera
Altri contenuti a tema
Aumento "stipendi" dei sindaci, Bennardi dice la sua Aumento "stipendi" dei sindaci, Bennardi dice la sua Precisazione del primo cittadino di Matera che risponde alle polemiche
Divieto circolazione carrozze trainate da cavalli con alte temperatura Divieto circolazione carrozze trainate da cavalli con alte temperatura Ordinanza del sindaco Bennardi
Bennardi: settore opere pubbliche in difficoltà Bennardi: settore opere pubbliche in difficoltà Ribadita fiducia alla magistratura dopo inchiesta ma ci sono problemi organizzativi
Scuola di cinematografia a Matera, avanti tutta Scuola di cinematografia a Matera, avanti tutta Risposta positiva del Csc al sindaco. E il M5s chiede dimissioni di Quarto (FdI)
A Matera Conferenza dei Sindaci sulla sanità A Matera Conferenza dei Sindaci sulla sanità Bennardi: “La salute deve rimanere al centro della vita politica di tutte le istituzioni locali”
Bennardi nuovo presidente della Fondazione Matera2019 Bennardi nuovo presidente della Fondazione Matera2019 Nominato anche il direttore, è Giuseppe Padula
Matera chiama Berat, intesa con città albanese Unesco Matera chiama Berat, intesa con città albanese Unesco Il sindaco Bennardi e il presidente della Provincia Marrese in Albania per la firma
"Anche a Matera i fondi regionali come è stato fatto per Potenza" "Anche a Matera i fondi regionali come è stato fatto per Potenza" Bennardi chiede 25 milioni di euro in tre anni
© 2001-2022 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.