Tribunale di Matera
Tribunale di Matera
Cronaca

Grave episodio a Matera. "Indirizzi delle persone contagiate in rete"

Il Comune sporge denuncia alla Procura e alle forze di polizia

Non bastava la "caccia all'untore" di manzoniana memoria. L'affannosa rincorsa al nome di persone e famiglie che già stanno soffrendo. A Matera qualcuno è andato oltre con la pubblicazione in rete degli indirizzi di casa di persone ritenute contagiate dal Covid19. Il Comune di Matera, per questo, si è rivolta alla Procura e alle forze di polizia.

''In riferimento alla pubblicazione in rete, tramite i canali social, di un elenco di indirizzi di residenza di presunte persone contagiate dal virus Covid-19 - si legge in una nota - si informa che il Comune di Matera ha denunciato il fatto all'autorità giudiziaria e a quelle di pubblica sicurezza perché vengano puniti i responsabili di questi gravissimi comportamenti. Si comunica inoltre che nessun documento ufficiale è stato reso pubblico e fatto circolare dal Comune di Matera''.

Bisogna fermare la barbarie. Non è giustificata questa corsa a conoscere i nomi e cognomi con la motivazione di doversi proteggere per sapere se si è stati a contatto con le persone contagiate. Come più volte ripetuto dalle autorità, provvede la Asl a ricostruire la rete dei contatti avuti dalle persone risultate positive. In tali casi, i "contatti" vengono sottoposti a programmi di quarantena domiciliare e di monitoraggio della temperatura corporea e di eventuali sintomi.
  • Emergenza Coronavirus - Covid19
Altri contenuti a tema
Emergenza sanitaria, "isolati" i territori di Irsina e Tricarico Emergenza sanitaria, "isolati" i territori di Irsina e Tricarico Ordinanza del presidente Bardi dopo aumento repentino dei casi
Coronavirus: Basilicata, a Matera il primo guarito Coronavirus: Basilicata, a Matera il primo guarito Era ricoverato in terapia intensiva
Emergenza coronavirus, una "social card" per famiglie in difficoltà Emergenza coronavirus, una "social card" per famiglie in difficoltà Stanziati 2,5 milioni di euro per 5000 nuclei
Coronavirus: per la Basilicata è difficile reperire dispositivi sanitari Coronavirus: per la Basilicata è difficile reperire dispositivi sanitari La Regione spera di risolvere il problema
Coronavirus: la Basilicata si "chiude", vietati gli spostamenti Coronavirus: la Basilicata si "chiude", vietati gli spostamenti Ordinanza di Bardi. Fanno eccezione le esigenze di lavoro e di salute
Bardi: "Evitare ondata di lavoratori dalla Lombardia" Bardi: "Evitare ondata di lavoratori dalla Lombardia" Lettera del governatore Bardi al presidente Conte
Coronavirus: a Matera rilevato caso positivo di un pugliese Coronavirus: a Matera rilevato caso positivo di un pugliese L'esame del tampone eseguito in Basilicata
Obbligo di quarantena per chi torna in Basilicata Obbligo di quarantena per chi torna in Basilicata Nuova ordinanza del presidente della Regione
© 2001-2020 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.