Confapi Matera
Confapi Matera
Territorio

Il Commissario Straordinario per il dissesto idrogeologico incontra le imprese di Confapi Matera

In arrivo interventi per oltre 110 milioni di euro

Ammontano a oltre 110 milioni di euro gli interventi per contrastare il dissesto idrogeologico in Basilicata, previsti nel III Atto Integrativo dell'Accordo di Programma 2010, firmato il 5 dicembre 2016.

Ieri sera, nel corso di un'affollatissima assemblea presso la sala conferenze di Confapi Matera, Donato Viggiano, Soggetto Attuatore Delegato del Commissario Straordinario per la realizzazione degli interventi di mitigazione del rischio idrogeologico per la Regione Basilicata, accompagnato dal suo staff, ha illustrato agli imprenditori del settore il programma degli interventi urgenti e prioritari per il risanamento del dissesto idrogeologico nel territorio regionale e le conseguenti opportunità per le imprese.

Si partirà dopo l'estate con i primi 61 interventi, relativi alle alluvioni, all'erosione della costa e alle frane. Seguiranno altri 16 interventi di mitigazione del rischio idrogeologico.

Grazie ad una specifica convenzione in corso di stipula, le opere saranno appaltate con gare affidate alla Stazione Unica Appaltante (SUARB) secondo i criteri previsti dalle norme di settore. Le imprese saranno chiamate a breve ad iscriversi in un apposito elenco telematico che sarà popolato con uno specifico avviso di interesse.

Per i presidenti di Confapi Matera e della Sezione Edili, Massimo De Salvo e Claudio Nuzzaci, presenti all'incontro, si tratta di una grande opportunità per le imprese lucane. Paradossalmente, una calamità della regione quale è quella del dissesto del territorio, con i fiumi che esondano, le colline che franano e la costa che viene erosa, può tramutarsi un'occasione di lavoro per le imprese locali, in un periodo in cui gli investimenti pubblici si sono ridotti e le gare sono in calo.

Ci auguriamo – hanno dichiarato De Salvo e Nuzzaci – che le imprese locali siano coinvolte da protagoniste sia nella realizzazione delle nuove opere che nelle azioni di manutenzione ordinaria e straordinaria.

Considerato che le risorse finanziarie ci sono – hanno concluso i due presidenti nell'incontro col dott. Donato Viggiano – ci aspettiamo il rispetto dei tempi per la spesa, quindi per progettazione, appalti, aggiudicazione ed esecuzione dei lavori, essendo purtroppo abituati alla mancata osservanza della tempistica.
  • Confapi Matera
Altri contenuti a tema
Affollata assemblea di imprenditori con l’assessore regionale Castelgrande Affollata assemblea di imprenditori con l’assessore regionale Castelgrande Presso la sede di Confapi Matera si è discusso di edilizia e trasporti
Furti e rapine a mano armata, urge maggiore sicurezza Furti e rapine a mano armata, urge maggiore sicurezza Confapi si fa portavoce delle Imprese del materano
1 Dimissioni assessore Poli Bortone: un’occasione persa per la città Dimissioni assessore Poli Bortone: un’occasione persa per la città La nota di Confapi Matera
Fissato per venerdì prossimo l'incontro tra l’assessore Castelgrande e Confapi Matera Fissato per venerdì prossimo l'incontro tra l’assessore Castelgrande e Confapi Matera Oggetto della discussione: i programmi del Dipartimento per infrastrutture, edilizia, difesa del suolo e trasporti
Confapi: imprese italiane chiedono più  formazione in Comunicazione, Management e ICT Confapi: imprese italiane chiedono più formazione in Comunicazione, Management e ICT Un’indagine evidenzia le differenti esigenze formative delle Pmi in un contesto produttivo in continua evoluzione
Progetto Nazareth: la crescita delle aziende Confapi si manifesta nel sociale Progetto Nazareth: la crescita delle aziende Confapi si manifesta nel sociale Soddisfazione nelle parole del Presidente Massimo De Salvo
Il 25 maggio entrerà in vigore il Regolamento europeo sulla Privacy Il 25 maggio entrerà in vigore il Regolamento europeo sulla Privacy Le imprese si preparano alle nuove regole
Domani, la presentazione del nuovo regolamento europeo sulla Privacy Domani, la presentazione del nuovo regolamento europeo sulla Privacy Confapi Matera organizza un seminario per le aziende
© 2001-2018 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.