ITS Cuccovillo: Il futuro ora
ITS Cuccovillo: Il futuro ora
Convegno

ITS Cuccovillo: Il futuro ora

Nasce il corso “supertecnico sistema casa”

È stato presentato ieri, presso l'Item Hub Altamura, in Piazza Stazione, la 1^ edizione del Corso Duale di Alta Specializzazione Post Diploma in "Tecnico Superiore di Processo, Prodotto, Comunicazione e Marketing per il Settore Arredamento".

L'evento svoltosi presso la futura sede dell'ITS Cuccovillo Academy di Bari che con le aziende del Distretto Appulo-Lucano del Salotto, le Istituzioni locali, la Banca Popolare di Puglia e Basilicata, ha visto la presentazione del progetto a cui 25 giovani diplomati potranno accedere gratuitamente grazie ai finanziamenti della Regione Puglia, frequentando corsi di alta specializzazione tecnologica post-diploma in progettazione, produzione e promozione di prodotti di arredamento.

Il corso, come chiarito dall'On. Angela Masi, è frutto di un'intensa attività di analisi delle potenzialità del territorio, delle possibilità di crescita del comparto e delle competenze necessarie per avviare in concreto tale crescita. Le amministrazioni locali, le imprese del territorio e l'ITS Cuccovillo, si sono incontrati più volte, negli ultimi nove mesi, per analizzare i fabbisogni delle aziende del settore in termini di professionalità richiestissime e difficili da reperire nel mercato del lavoro. Sono state così identificate le competenze strategiche riguardanti la progettazione, la prototipazione, la gestione della produzione e il marketing e comunicazione e sono state poste come base dell'innovativo progetto presentato.

Nel corso dell'incontro si sono susseguiti gli interventi dei rappresentanti istituzionali come Lucia Scattarelli (Presidente Fondazione ITS Cuccovillo), Giovanni Piccininno (Dir. Scientifico Item Oxygen Srl) e Leonardo Patroni Griffi (Presidente della BPPB) che hanno spiegato come sia nato il progetto, anche grazie al contributo dell'ex parlamentare Angela Masi.
A sottolineare l'importanza che il progetto riveste per territorio, per giovani e per aziende ci hanno pensato i rappresentanti delle amministrazioni locali presenti. Nella fattispecie le vicesindache Raffaella Petronelli e Doriana Giove per Altamura e Santeramo e l'assessore Maria Schinco per il comune di Gravina, che hanno evidenziato le finalità del progetto: chiave di unione delle aree dell'Alta Murgia che ha fortemente voluto la candidatura a luogo di partenza di questo percorso, anche per la fama che riveste questa zona nel mondo dell'edilizia.

La presentazione del progetto e il suo funzionamento è poi toccata al Direttore Fondazione ITS Cuccovillo Roberto Vingiani, con in conclusione un commento di alcune delle aziende in collaborazione con l'ITS. Ad intervenire sono stati Domenico Loiudice rappresentante della Dienne srl; Antonio Tavani per il consorzio CIM (Consorzio Imprenditori Murgiani) e Elisabetta Paradiso per conto della Natuzzi, accompagnata da un impiegato dell'azienda, ex studente ITS. Insieme hanno spiegato ciò che li ha spinti a investire in questo progetto dimostrando, assieme all'ex studente, le motivazioni per il quale un progetto simile sia così tanto imprescindibile per il territorio murgiano.

Il percorso consentirà di introdurre i ragazzi e le ragazze, che sceglieranno di vivere questa grande opportunità, all'interno delle varie specializzazioni, consentendo loro di individuare le proprie attitudini, che saranno ulteriormente sviluppate durante le oltre 800 ore di tirocinio curriculare. Le aziende parteciperanno attivamente al processo di formazione fornendo numerose ore di docenza attraverso i propri tecnici e manager per consentire agli studenti di apprendere nozioni sia teoriche che pratico/laboratoriali, ma soprattutto l'esperienza di chi vive giornalmente le situazioni aziendali.

Sarà possibile iscriversi al corso ancora fino al 18 novembre 2022. È possibile manifestare l'interesse per il corso, richiedendo il modulo di preiscrizione su https://www.itsmeccatronicapuglia.it/contattaci/ in attesa che venga pubblicato il bando di selezione sul sito dell'ITS www.itsmeccatronicapuglia.it.
al Direttore Fondazione ITS Cuccovillo Roberto Vingiani, con in conclusione un commento di alcune delle aziende in collaborazione con ITS, quali Dienne srl rappresentata da Domenico Loiudice, l'Avv. Antonio Tavani del consorzio CIM (Consorzio Imprenditori Murgiani) e Elisabetta Paradiso in rappresentanza di Natuzzi, accompagnata da un impiegato dell'azienda, ex studente ITS. Insieme hanno spiegato ciò che li ha spinti a investire in questo progetto dimostrando, assieme all'ex studente, le motivazioni per il quale un progetto simile sia così tanto imprescindibile per il territorio murgiano.

Il percorso consentirà di introdurre i ragazzi e le ragazze, che sceglieranno di vivere questa grande opportunità, all'interno delle varie specializzazioni, consentendo loro di individuare le proprie attitudini, che saranno ulteriormente sviluppate durante le oltre 800 ore di tirocinio curriculare. Le aziende parteciperanno attivamente al processo di formazione fornendo numerose ore di docenza attraverso i propri tecnici e manager per consentire agli studenti di apprendere nozioni sia teoriche che pratico/laboratoriali, ma soprattutto l'esperienza di chi vive giornalmente le situazioni aziendali.

Sarà possibile iscriversi al corso ancora fino al 18 novembre 2022. È possibile manifestare l'interesse per il corso, richiedendo il modulo di preiscrizione su https://www.itsmeccatronicapuglia.it/contattaci/ in attesa che venga pubblicato il bando di selezione sul sito dell'ITS www.itsmeccatronicapuglia.it.
11 fotoITS Cuccovillo: Il futuro ora
WhatsApp Image atWhatsApp Image atWhatsApp Image atWhatsApp Image atWhatsApp Image atWhatsApp Image atWhatsApp Image atWhatsApp Image atWhatsApp Image atWhatsApp Image atWhatsApp Image at
  • Giovani
  • Convegno
Altri contenuti a tema
Seminari di Democrazia e Futuro: due giornate su politica e comunicazione Oggi Seminari di Democrazia e Futuro: due giornate su politica e comunicazione
Si formano ad Altamura i supertecnici sistema casa Si formano ad Altamura i supertecnici sistema casa Il nuovo volano per lo sviluppo del territorio e del Made in Italy
Daniel Imbrea eletto il bambino più bello d’Italia 2022 Daniel Imbrea eletto il bambino più bello d’Italia 2022 Il tredicenne materano ha sbaragliato la concorrenza di oltre 100 concorrenti provenienti da tutta Italia
La città ai giovani, un progetto del Comune La città ai giovani, un progetto del Comune Presentazione durante il Neet Working tour
A maggio tappa a Matera della campagna nazionale "Neet" A maggio tappa a Matera della campagna nazionale "Neet" La sigla indica i giovani che non studiano né lavorano
"Hubout spazio ai giovani!" in piazza Matteotti "Hubout spazio ai giovani!" in piazza Matteotti Pubblicato l'avviso del Comune di Matera per offrire spazi a giovani under 35.
Rendere gratuite le visite mediche per tornare a fare sport Rendere gratuite le visite mediche per tornare a fare sport La proposta di Pd e Giovani democratici della Basilicata
I giovanissimi e l'uso degli smartphone, ecco come cambiano le abitudini I giovanissimi e l'uso degli smartphone, ecco come cambiano le abitudini Indagine del Moige presentata all'IC Minozzi - Festa
© 2001-2022 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.