sede Comune di Matera
sede Comune di Matera
Territorio

L’osservatorio ambientale torna a riunirsi

80mila euro dal riequilibrio di bilancio per l’indagine epidemiologica

Riprendono i lavori dell'Osservatorio Ambientale di Matera. L'organo consultivo dell'amministrazione comunale tornerà a riunirsi il 13 settembre per occuparsi delle problematiche che da anni sono sul tavolo della politica e che- affermano dal Movimento Cinque stelle- le passate amministrazioni non hanno saputo prendere seriamente in carico.

Infatti- spiegano i pentastellati- "l'osservatorio Ambientale per l'amministrazione Bennardi è ritenuto uno strumento importante che a differenza del passato dovrà essere un punto di contatto tra i diversi soggetti preposti al controllo e alla tutela dell'ambiente nel territorio di Matera."

Un cambio di passo con nuovi obiettivi e mete da raggiungere tra cui uno dei principali è "quello di affidare l'incarico per la redazione dell'indagine epidemiologica estesa a tutto il territorio cittadino di cui si parla da anni e che nessuna amministrazione di qualsiasi colore politico è stata in grado di portare a termine". Per questa ragione- continuano i Cinque Stelle- "per dare seguito alla volontà politica, nell'approvazione degli equilibri di bilancio sono stati previsti 80mila euro per questo importante studio atteso da anni incrementando notevolmente i precedenti impegni previsti ma mai utilizzati".

Fanno parte dell'organo che affianca il comune fanno parte numerosi enti e istituzioni oltre che associazioni ambientalisti e ordini professionali. Nell'osservatorio infatti sono coinvolti tra gli altri l'Azienda Sanitaria di Matera, la Provincia, l'ordine dei medici chirurghi e odontoiatri e diverse Associazioni ambientaliste, oltre che consiglieri comunali di maggioranza e minoranza.

Ed è proprio il confronto tra questi soggetti che rappresenterà il focus del progetto di monitoraggio. Una analisi ambientale fortemente voluta dal sindaco Bennardi- sottolineano in chiusura i pentastellati- "per far sì che le informazioni, i dati, e le proposte di intervento siano condivise anche con i cittadini".
  • Movimento cinque stelle
  • osservatorio ambientale
Altri contenuti a tema
Istituita la stazione unica appaltante Istituita la stazione unica appaltante M5S: “un altro risultato raggiunto”
Movimento Cinque Stelle presenta il progetto “Amico bosco 2050” Movimento Cinque Stelle presenta il progetto “Amico bosco 2050” L’appuntamento domenica 26 nei pressi della masseria Radogna
M5S: “Basta giochetti, si pensi al bene di Matera” M5S: “Basta giochetti, si pensi al bene di Matera” I pentastellati lanciano un appello agli alleati di maggioranza
Regolamento urbanistico, Movimento 5 stelle replica alle critiche Regolamento urbanistico, Movimento 5 stelle replica alle critiche Risponde l'assessore Nicoletti
M5S, intitolare un luogo pubblico a Gino Strada M5S, intitolare un luogo pubblico a Gino Strada Mozione dei pentastellati per dedicare un luogo della città al fondatore di Emergency
M5S: “Ancora una volta il centro destra perde l’occasione di tacere” M5S: “Ancora una volta il centro destra perde l’occasione di tacere” I pentastellati rispondono agli attacchi della minoranza sulle dimissioni del portavoce del sindaco
Incendi a Matera, cresce l'indignazione Incendi a Matera, cresce l'indignazione Il M5s punta il dito contro i piromani
Pinqua: Pilato (M5S) difende il sindaco Pinqua: Pilato (M5S) difende il sindaco Pilato: “la visione e lo stile dell'amministrazione Bennardi”
© 2001-2021 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.