Campus Matera dell'Università della Basilicata
Campus Matera dell'Università della Basilicata
Territorio

L'Università a Matera non è laica? Rettrice Sole smentisce

Aurelia Sole risponde alle polemiche sull'uso di una cappella già esistente

Vuole fugare ogni dubbio e spegnere ogni focolaio di protesta la Rettrice dell'università della Basilicata, Aurelia Sole. Non c'è nessun caso sulla cappella presente nella sede dell'ateneo di Matera.

L'università non ha fatto nessuna richiesta alla Curia per istituire uno spazio consacrato: lo spazio c'era già ed è quello della cappella dell'ex ospedale, mai dismessa dalla diocesi. La curia ha semplicemente manifestato la volontà di consentire l'utilizzo della cappella, stipulando una convenzione con l'Unibas.

La risposta della rettrice universitaria arriva all'indomani della lettera aperta di un ricercatore universitario dell'ateneo materano, che insinuava il dubbio che il Senato accademico fosse venuto meno al codice etico dell'università e al suo principio di laicità, esplicitato nell'articolo uno dello Statuto di Ateneo.

La presenza di un luogo di culto non preclude le prerogative dell'università e non va a ledere il suo carattere "laico, pluralista e libero da ogni condizionamento ideologico", così come richiamato dal primo articolo del suo statuto.

Non solo- sottolinea la rettrice Sole, ma "l'Ateneo ha chiesto che possa diventare anche luogo di dialogo interreligioso, come avviene nell'ambito della cattedra Unesco Jacques Maritain istituita nel Dipartimento di Scienze umane a Potenza".

Nello spiegare come la tematica sia stata oggetto di trattazione nel senato accademico e che la decisione sia stata socializzata e ampiamente condivisa dagli organismi competenti, che hanno tenuto in massimo conto il rispetto della prerogativa di laicità dell'ateneo lucano, Aurelia Sole ha rigettato con fermezza l'accusa di discriminazione posta nella lettera del ricercatore che ha sollevato la questione.

"La discriminazione è un concetto che non ci appartiene"- ha rimarcato la Sole, rivendicando le peculiarità che contraddistinguono l'ateneo lucano che "garantisce la libertà di pensiero, di ricerca, di insegnamento e di religione a tutti… un luogo aperto, un posto in cui vive il confronto, il dibattito e la tolleranza"- ha concluso la rettrice dell'Università della Basilicata.
  • Unibas
  • Università degli studi della Basilicata
Altri contenuti a tema
Nuovo Campus dell'Università, finalmente si parte Nuovo Campus dell'Università, finalmente si parte In via Castello si sta creando il polo unico degli studi
Approvare lo schema di rinnovo della convenzione con l’Università degli Studi della Basilicata Approvare lo schema di rinnovo della convenzione con l’Università degli Studi della Basilicata Nello specifico l’accordo prevedeva lo svolgimento di studi e ricerche congiunte
UNIBAS: pubblicato bando per mediatore culturale e linguistico UNIBAS: pubblicato bando per mediatore culturale e linguistico Importante opportunità per 40 allievi
UNIBAS: Attivati 13 Master per l’anno Accademico 2016-2017 UNIBAS: Attivati 13 Master per l’anno Accademico 2016-2017 Importante opportunità per il territorio
Unibas, 1,8 milioni di euro per borse di studio Unibas, 1,8 milioni di euro per borse di studio L’Ardsu comunica: “Dalla Regione fondi per il 100% degli idonei”
Unibas, via libera alla cattedra Unesco per Matera Unibas, via libera alla cattedra Unesco per Matera L'istituzione del progetto universitario riceve l’ok dall’Unesco
Unibas, a Matera la prima scuola di spettrometria di massa Unibas, a Matera la prima scuola di spettrometria di massa Da oggi all’8 aprile a Palazzo San Rocco: workshop internazionale e scuola di spettrometria
Unibas, è scontro tra Rosa e Sole Unibas, è scontro tra Rosa e Sole Il consigliere attacca: “Nonostante fondi regionali, nessuna crescita”. Il rettore si difende: “Ateneo produce ricerca e rispetta norme”.
© 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.