scuola via bramante
scuola via bramante
Scuola e Lavoro

Lavori pubblici: 16,5 milioni di euro per le scuole

Riparte il cantiere del plesso Bramante

Tutto pronto per la riapertura del cantiere per la realizzazione dei lavori di completamento della scuola primaria "Bramante". Gli interventi riprenderanno dalla prossima settimana, dopo una lunga diatriba giudiziaria con l'azienda aggiudicatrice dell'appalto, che era stata estromessa dalla continuazione dei lavori il 19 aprile del 2019, per gravi inadempienze contrattuali.

Così, adesso, dopo gli incontri avvenuti negli scorsi giorni con la ditta subentrata nella realizzazione della ricostruzione dell'edificio scolastico, ricominceranno i lavori, senza costi aggiuntivi per la pubblica amministrazione che si è garantita la attuazione dell'opera secondo le indicazioni del progetto esecutivo approvato e agli stessi prezzi, patti e condizioni previsti dai contratti originari stipulati, per un investimento complessivo di oltre 5 milioni, dei quali circa 2 milioni sono stati già spesi per i lavori effettuati.

Ma questo - sottolinea l'amministrazione De Ruggieri - è solo uno dei numerosi interventi in materia di edilizia scolastica. "E' la risposta concreta a chi ancora oggi continua ad affermare che il Comune sia disattento ai problemi dell'edilizia scolastica. Per l'adeguamento strutturale e funzionale delle nostre scuole, abbiamo investito circa 16,5 milioni di euro per 12 interventi di riqualificazione" – commenta il Sindaco.

Nello specifico, oltre alla ricostruzione della scuola primaria Bramante, sono stati destinati circa 500 mila euro per la manutenzione straordinaria e opere di completamento degli immobili comunali dei corpi A e B del plesso scolastico di via D'Alessio; un altro mezzo milione di euro per la "Nitti"; altri 127 mila euro circa per i lavori di ristrutturazione ed adeguamento per la messa in sicurezza della scuola materna di via Frangione; un milione, invece, è stato stanziato per i lavori di adeguamento alle norme igienico sanitari e per l'abbattimento delle barriere architettoniche del plesso di via Guida, nel rione Agna; mentre 3 milioni e 200 mila euro sono i soldi destinati ai lavori per la scuola media Nicola Festa.

E ancora: 3 milioni e 700mila euro sono i soldi investiti per la ricostruzione della scuola "Torraca"; 830 mila euro, invece, quelli per la "Fortunato" e 770 mila gli euro destinati agli interventi per la elementare "Guericchio" ed infine, circa 600 mila euro sono invece stati destinati ai lavori di completamento per la realizzazione della palestra e per la riqualificazione della scuola elementare del Borgo La Martella.

Insomma, sull'edilizia scolastica- secondo il primo cittadino- l'amministrazione ha investito, e non poco.
  • Scuola via Bramante
  • Comune di Matera
Altri contenuti a tema
Al Comune “Matera si Projetta” Al Comune “Matera si Projetta” Proposte di alcuni giovani professionisti per riqualificare la città
Personale del Comune, la Cisl sollecita Bennardi Personale del Comune, la Cisl sollecita Bennardi Il sindacato chiede di risolvere le questioni che riguardano i dipendenti
Matera e Cinisello Balsamo gemellate nell’Hubout Matera e Cinisello Balsamo gemellate nell’Hubout Una tre giorni dedicate al progetto “Sinergie” per promuovere l’imprenditorialità giovanile
Anche a Matera “Clean up the world” Anche a Matera “Clean up the world” Comune e Legambiente promuovono l’iniziativa di pulizia della città
Istituto scolastico Bramante in fase di ultimazione Istituto scolastico Bramante in fase di ultimazione Comune e Scuola hanno concordato l’avvio da gennaio
Da ottobre torna il Pedibus Da ottobre torna il Pedibus Un modo alternativo di andare a scuola
Il Comune istituisce la Casa del Cinema Il Comune istituisce la Casa del Cinema Negli ultimi 4 anni Matera ha ospitato oltre 140 produzioni
Con RMI in servizio all’Archivio di Stato Con RMI in servizio all’Archivio di Stato Intesa con il Comune per impiegare 4 beneficiari del reddito di Inserimento
© 2001-2021 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.