Presentazione Bando Locali nei Sassi
Presentazione Bando Locali nei Sassi
Bandi

Locali nei Sassi, presentato il bando

Avviso per assegnare locali destinati a esercizi commerciali di vicinato

Diciassette locali di grandezza variabile, dai 30 a 120 metri quadrati circa, che si trovano nel cuore antico della città: da Via Buozzi a Via San Bartolomeo; da Via Sant'Angelo a Via Madonna delle Virtù, o in Via Fornaci Vecchie.

Sono queste le caratteristiche degli immobili di proprietà demaniale, da destinare a esercizi commerciali di vicinato, che il Comune ha deciso di assegnare attraverso un bando che è stato presentato questa mattina presso la sala Mandela, a Palazzo di Città.

Gli esercizi commerciali ammessi all'assegnazione per 30 anni di spazi vendita nei rioni Sassi, riguardano le categorie merceologiche come l'antiquariato, l'arredamento, gli audiovisivi, i viaggi, gli ottici, le mercerie, gli articoli religiosi, le librerie, le rivendite di giornali e le gallerie d'arte. Non sono ammessi al bando i negozi dediti alla vendita di generi alimentari o bevande.

Una iniziativa attesa da tempo dai soggetti interessati ad intraprendere attività commerciali negli antichi rioni di Matera e che per la pubblica amministrazione riveste un importante ruolo di valorizzazione del patrimonio storico e culturale della città poiché - come sottolinea Angelo Bianco, presidente della commissione consiliare che si è occupata dal bando- attraverso l'apertura di esercizi di vicinato, favorendo l'insediamento di attività che ricoprono una fondamentale funzione sociale, si riesce a coniugare le istanze che provengono dal mondo economico con l'esigenza di rivitalizzare gli antichi quartieri cittadini.

Nel corso dell'incontro sono state illustrate le modalità di partecipazione al pubblico avviso, chiarendo alcuni aspetti tecnici del bando al quale sono ammessi quegli esercenti che non siano già titolari di sub-concessione o che abbiano occupato abusivamente immobili nei Sassi.
Inoltre – ha spiegato l'assessore ai Sassi, Angela Fiore- "agli interessati non è richiesta da subito l'iscrizione alla camera di commercio, purché dichiarino la disponibilità ad iscriversi nei 30 giorni successivi all'esito del bando".

Per gli interessati ci sono a disposizione 60 giorni a partire da oggi per poter presentare le domande di partecipazione al bando e la relativa documentazione richiesta. Un bando formulato in maniera diversa dal solito.

Infatti - sottolinea il consigliere comunale Mario Morelli - "l'aspetto innovativo di questo bando è l'introduzione come documento obbligatorio da allegare alla domanda di partecipazione, di una nota, rilasciata a favore del candidato, da parte di un istituto di credito che attesti la capacità finanziaria del partecipante per la esecuzione delle opere di recupero dell'unità immobiliare indicata nella proposta progettuale presentata".

Insomma, si accede agli immobili, però bisognerà effettuare dei lavori di recupero e restauro: requisito che rientra tra gli obiettivi della pubblica amministrazione che attraverso il bando intende riqualificare gli immobili, ripopolare gli antichi rioni e rivitalizzare quelle zone dei Sassi che attualmente vigono in stato di abbandono.
  • Sassi
  • Bandi
  • Sassi di Matera
Altri contenuti a tema
Bando per il “Quartiere degli artieri” Bando per il “Quartiere degli artieri” Pubblicato l’avviso per la concessione di immobili comunali da destinare ad attività artigianali
Pubblicata la graduatoria di assegnazione dei locali nei Sassi Pubblicata la graduatoria di assegnazione dei locali nei Sassi Ex assessore Fiore: “meglio tardi che mai"
Negozi di vicinato, assegnati locali nei Sassi Negozi di vicinato, assegnati locali nei Sassi Il Comune pubblica la graduatoria del bando per le attività commerciali
Inaugurata la fontana degli innamorati Inaugurata la fontana degli innamorati il complesso scultore è stato collocato nel rione Sassi, in via Muro
Disco verde della giunta per i “luoghi del silenzio” Disco verde della giunta per i “luoghi del silenzio” Approvato il progetto per una oasi di pace nei Sassi
“Ritorno al Passato- Matera 1920”: un percorso esperienziale fino a sabato 26 settembre “Ritorno al Passato- Matera 1920”: un percorso esperienziale
Matera, un altro omaggio allo statista Emilio Colombo Matera, un altro omaggio allo statista Emilio Colombo Al belvedere di Sant'Agostino
Ztl, nei Sassi in vigore l'orario estivo Ztl, nei Sassi in vigore l'orario estivo Iniziato il controllo delle auto in uscita: multe solo se c'è la Polizia locale
© 2001-2020 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.