Neve a Matera
Neve a Matera
Vita di città

Maltempo, seconda giornata di neve e grande freddo

Le notizie in tempo reale sui trasporti e sulla vita cittadina a Matera

Seconda giornata di neve e grande freddo, anche oggi la città e il territorio saranno sferzati dalle avverse condizioni meteo. I fenomeni climatici sono stati intensi nella tarda serata di ieri e nella notte e per oggi si prevedono venti di burrasca e ulteriori nevicate.

Presso il Comune è attivo il centro operativo di protezione civile per tutte le decisioni da adottare in fase di prevenzione ordinaria e di intervento. Proseguono gli interventi di posa del sale e, laddove possibile, di rimozione della neve dalle strade.

E' sconsigliato mettersi in viaggio, se non strettamente necessario e comunque solo con catene da neve e pneumatici invernali perché sia le statali circostanti la città che la viabilità provinciale sono quasi paralizzate dalla neve e dal ghiaccio per le forti e intense precipitazioni.

A Matera anche in città vige l'obbligo di circolare in città con catene o pneumatici invernali; in caso contrario si rischiano sanzioni.

TRASPORTI. Per quanto riguarda le Ferrovie Appulo Lucane, la circolazione degli autobus dipende dalle condizioni della strada statale 96 Bari-Altamura e ieri è stata sospesa. Aggiornamento: anche oggi, 4 gennaio, le corse bus in partenza dai centri di Matera, Gravina, Altamura e Toritto sono soppresse. Sono al momento soppresse anche le corse bus sostitutive tra Matera Sud - Matera Centrale e Matera Villa Longo.
Per i treni sia per oggi che domani (4 e 5 gennaio) le Fal hanno organizzato un servizio straordinario con orari diversi e con un numero minore di corse.

STRADE. Sulla statale 7, a partire da ieri, vige il divieto di circolazione per mezzi commerciali di massa superiore a 7,5 ton. in alcuni tratti della strada statale 7: a partire dall'innesto con la ss 407 Basentana e sino allo svincolo di Miglionico e in prosecuzione sulla ss 7 nel tratto compreso tra lo svincolo di Miglionico e quello di Matera, in entrambe le direzioni. Il provvedimento è della Prefettura che ha disposto anche l'obbligo di catene a bordo o di pneumatici da neve su tutti i veicoli in circolazione sulle arterie statali e provinciali ricadenti in provincia di Matera.


(Aggiorna la pagina o torna nella notizia per la diretta maltempo e le notizie in tempo reale)
  • Maltempo
  • Neve
  • Protezione civile
Altri contenuti a tema
Una data "extra" per il Presepe vivente Una data "extra" per il Presepe vivente Domenica 13 giornata straordinaria per l’evento “rovinato” dalla neve all’Epifania
Maltempo, mezzi ancora all'opera per liberare le strade Maltempo, mezzi ancora all'opera per liberare le strade L'emergenza è rientrata, rimangono i disagi
Gelo e neve, attivato il piano di protezione civile Gelo e neve, attivato il piano di protezione civile Due ordinanze del Comune. Obbligo di catene o pneumatici invernali su strade urbane
Maltempo: Protezione civile, allerta arancione per la Basilicata Maltempo: Protezione civile, allerta arancione per la Basilicata Uffici comunali monitorano situazione a Matera
Allerta meteo arancione per temporali Allerta meteo arancione per temporali Messaggio diramato dalla Protezione civile della Basilicata
Bomba d'acqua provoca allagamenti e danni Bomba d'acqua provoca allagamenti e danni Colpita soprattutto la zona nord della città. Interrotta circolazione treni per Altamura
Sottoscritto l’accordo tra Protezione Civile e Ordine Ingegneri di Matera e Potenza Sottoscritto l’accordo tra Protezione Civile e Ordine Ingegneri di Matera e Potenza L’accordo ha l’obiettivo di promuovere le tematiche di reciproco interesse in materia di protezione civile
​Bollettino meteo della Protezione Civile ​Bollettino meteo della Protezione Civile 24-36 ore di precipitazioni a carattere di rovescio o temporale
© 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.