Graziella Corti- Rosa Nicoletti
Graziella Corti- Rosa Nicoletti
Vita di città

Matera, nuova visione per qualità architettonica e partecipazione

La giunta Bennardi prevede un osservatorio territoriale

I nuovi assessori Rosa Nicoletti (città e territorio) e Graziella Corti (opere pubbliche) intervengono sul dibattito per garantire alla città di Matera elevata qualità architettonica condivisa. "Una città che ha l'obiettivo di garantire la qualità del suo ambiente e del suo paesaggio e la valorizzazione della sua identità, non può ignorare l'esigenza di istituire una nuova Commissione per la qualità architettonica e del paesaggio". Questo il pensiero espresso dalle due esponenti della giunta Bennardi, in merito alla necessità di creare un organo consultivo per la gestione del territorio.

Un organismo composto da professionisti competenti, selezionali attraverso un pubblico avviso, con esperienze in materia di pianificazione, di gestione del territorio e del paesaggio, di progettazione edilizia e urbanistica, di tutela dei beni architettonici e culturali e che abbiano maturato una qualificata esperienza, nel pieno rispetto delle norme.

"È la storica tradizione materana che ce lo impone, quella che ci ha lasciato una grande eredità culturale, materiale e immateriale, che non va solo difesa, ma valorizzata e tramandata alle nuove generazioni"- sottolineano le due assessore.

"La complessità dei problemi, impongono un cambiamento di rotta e di prospettive"- affermano Corti e Nicoletti, evidenziando "l'inadeguatezza della tradizionale concezione della progettazione che parte dall'alto" a cui, poi, bisogna aggiungere anche "la scarsità delle risorse pubbliche", e "la molteplicità delle istanze sociali".

Qualità urbana, ma anche partecipazione: sono queste le parole d'ordine del nuovo corso amministrativo. La qualità va ricercata "con lo scambio delle informazioni, delle idee, con la stimolazione di processi creativi, tenendo aperto il dibattito sui temi del nostro territorio", da raggiungere secondo le idee della nuova amministrazione, attraverso la costituzione di un Osservatorio territoriale permanente. Mentre l'obiettivo della partecipazione presuppone "apertura e fiducia".

"Apertura alla pluralità degli interessi del nostro territorio, per articolare le soluzioni anche nella gestione dei conflitti. La fiducia per rifondare un nuovo patto sociale in cui gli amministratori, i tecnici e i cittadini si fanno carico insieme delle sfide che ci vedranno protagonisti, nell'ottica di accrescimento dell'iniziativa e della responsabilità della comunità"- spiegano le due neo assessore.

Centrale, dunque, diventa l'Osservatorio territoriale permanente, "aperto alla cittadinanza, alle associazioni, alle scuole, agli ordini professionali, all'università, agli operatori del settore, con l'auspicio che si apra una nuova stagione di dialogo e di crescita" e con la costituzione, nel medio periodo, di un Urban Center "come luogo fisico e simbolico di partecipazione permanente della e per la città"- concludono Nicoletti e Corti.
  • Nuova giunta
  • Graziella Corti
  • Rosa Nicoletti
Altri contenuti a tema
Presentata la squadra di governo di Bennardi Presentata la squadra di governo di Bennardi Nove gli assessori della giunta (4 donne e 5 uomini)
De Ruggieri: "Matera città più attrattiva, si chiude un ciclo straordinario" De Ruggieri: "Matera città più attrattiva, si chiude un ciclo straordinario" Presentata la nuova giunta. Solo due volti nuovi ma sono cambiate alcune deleghe
Nominata la nuova giunta comunale di De Ruggieri Nominata la nuova giunta comunale di De Ruggieri Nove assessori fra cui cinque donne
Regione Basilicata, il governatore Bardi vara la giunta Regione Basilicata, il governatore Bardi vara la giunta Quattro assessori potentini ed uno per la provincia di Matera
1 Presentata la nuova Giunta comunale Presentata la nuova Giunta comunale Il sindaco De Ruggieri “governo di unità municipale”
Amministrazione De Ruggieri, ecco i nuovi assessori Amministrazione De Ruggieri, ecco i nuovi assessori I profili della nuova giunta con le relative deleghe
Nuova giunta, le reazioni della politica lucana Nuova giunta, le reazioni della politica lucana Unanime il parere negativo del centro-sinistra. Centro-destra diviso.
Nuovo consiglio comunale convocato il 18 luglio Nuovo consiglio comunale convocato il 18 luglio Linee programmatiche e giunta saranno presentati ufficialmente
© 2001-2020 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.