Patto delle Gravine
Patto delle Gravine
Territorio

Matera2019, firmato il Patto delle Gravine

L'accordo è stato firmato a Taranto

Continuano le alleanze tra Matera e l'area pugliese in vista del 2019.

A Taranto è stato firmato il "Patto delle Gravine". Il documento d'intesa, che coinvolge i sindaci di Taranto Massafra, Ginosa, Castellaneta, Laterza, Mottola, Palagianello, Palagiano, si configura come un'occasione di crescita per tutti i comuni coinvolti. Entro il 31 marzo le parti si rivedranno per aggiornarsi sugli sviluppi.

Sarà un'opportunità anche per lo sviluppo tarantino, come il primo cittadino di Taranto, Ezio Stefano, afferma, in particolare nel settore della logistica: "Porto e aeroporto potrebbero ricevere l'impulso che aspettano da anni".

Adduce è soddisfatto che il traguardo raggiunto coinvolga i territori limitrofi: "Pensare che quella del 2019 sia un'opportunità solo per la mia città ne limita la portata". E continua: "Già prima dell'ottenimento di questo riconoscimento, infatti, avevo sottolineato come la civiltà rupestre fosse il segno distintivo del nostro territorio, inteso oltre i suoi limiti geografici e amministrativi". Per l'assessore alle politiche agricole della Regione Puglia, Fabrizio Nardoni, "fare rete" è fondamentale:"Con l'avvento del nuovo Piano di Sviluppo Rurale – lo strumento di programmazione che la Regione Puglia mette a disposizione del sistema agricolo e agroindustriale - il valore della 'rete' sarà ancora maggiore".

Ai margini dell'incontro è stato annunciato da Martino Tamburrano, presidente della provincia di Taranto, che il Parco delle Gravine, il parco naturale regionale, avrà una sua sede: "Abbiamo la volontà di avviare il Parco, anche perché ora ci sono i presupposti storici e politici. E Laterza sarà sede dell'ente".
  • Matera 2019
  • Patto delle Gravine
Altri contenuti a tema
Braia: Matera 2019, rifinanziare Fondazione Braia: Matera 2019, rifinanziare Fondazione Per il capogruppo regionale di Italia Viva occorre progetto di rilancio
Prevenzione rischio idrogeologico, realizzato progetto “okkio all’acqua” Prevenzione rischio idrogeologico, realizzato progetto “okkio all’acqua” Idrometri nei torrenti sono stati installati dal Gruppo Volontari per l’Ambiente di Matera
Matera 2019 in audizione al Parlamento Europeo Matera 2019 in audizione al Parlamento Europeo La manager sviluppo e relazioni della Fondazione Matera Basilicata 2019, Rossella Tarantino, ricevuta dalla Commissione cultura e istruzione dell’Unione Europea
Lezione di scienza con Chris Ferrie Lezione di scienza con Chris Ferrie Il fisico e matematico canadese ideatore della fortunata serie di libri “Baby scienziati”
Braia: “Necessario proseguire le attività promozionali post Matera 2019” Braia: “Necessario proseguire le attività promozionali post Matera 2019” Il consigliere di Avanti Basilicata sollecita la Regione per iniziative culturali ed eventi
"Matera e la Basilicata crescono, ora guardare oltre il 2019" "Matera e la Basilicata crescono, ora guardare oltre il 2019" La richiesta al Governo del presidente lucano Bardi durante l'anteprima di Expo 2020 a Dubai
"Aliens Welcome": interventi di "Urban Art" alla stazione di Ferrandina "Aliens Welcome": interventi di "Urban Art" alla stazione di Ferrandina Un messaggio di apertura, accoglienza e di inclusione sociale per tutti
Matera 2019, danza inclusiva con attori abili e disabili Matera 2019, danza inclusiva con attori abili e disabili E' l'esito performativo del laboratorio condotto dalla compagnia inglese Stopgap Dance Company
© 2001-2021 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.