Mercato rionale del sabato
Mercato rionale del sabato
Vita di città

Mercato del sabato, posizioni distanti tra Unimpresa Bat e Prefetto

Montaruli ribadisce con fermezza il prosieguo del mercato nel rione San Giacomo

Il 25 aprile si avvicina e gli operatori commerciali attendono il ripristino dell'area mercatale del sabato. Ma la domanda principe, dopo gli ultimi sviluppi a riguardo, è: dove gli ambulanti potranno svolgere la loro attività? Dopo il decreto che sospende l'efficacia della delibera sul trasferimento del mercato, circa 180 ambulanti chiedono la ripresa delle attività nella nuova area della Zona Paip 2, mentre altri 30, iscritti all'Unimpresa Bat, richiedono con forza la riattivazione del mercato nel rione San Giacomo.

E sono proprio quest'ultimi che creano scompiglio e fermento, fermi sulle proprie posizioni.

Con un esposto al prefetto di Matera, Antonella Bellomo, Unimpresa Bat aveva chiesto "la sospensione delle operazioni di trasferimento dall'attuale Rione San Giacomo nella discussa e discutibile Zona Paip 2". Il prefetto, in una lettera breve, il 16 aprile ha risposto rigettando la richiesta: "Il prefetto non dispone il potere di annullare e/o sospendere atti amministrativi adottati dagli Enti locali avverso i quali, leggo, potrà essere presentato, laddove ritenuti illegittimi, ricorso al Giudice Amministrativo, nei termini e nei modi previsti dalla vigente normativa". E ha aggiunto: "Nessun provvedimento potrà essere adottato dallo scrivente in merito al trasferimento del mercato settimanale del capoluogo".

Dunque, posizioni ancora distanti e rafforzate dalla controrisposta del presidente di Unimpresa Bat, Savino Montaruli: "Torno a ribadire che l'intervento del prefetto è stato invocato al fine di attuare le procedure di verifica sulla nuova area mercatale per salvaguardare innanzitutto il principio di precauzione quindi ponendo talune osservazioni anche relativamente alle condizioni di sicurezza dell'area e il riconoscimento dei diritti acquisiti dai concessionari di posteggio nella loro assegnazione". Relativamente alla presentazione del ricorso amministrativo, "è stato presentato e l'esito è cosa nota anche a Lei quindi fortunatamente dal prossimo sabato si potrà tornare ad operare nell'area tradizionale di San Giacomo, senza ulteriori ingiustificate ed inaccettabili penalizzazioni, danni economici e morali per gli Ambulanti e per i Consumatori, privati di un fondamentale servizio a carattere pubblico qual è il mercato".

Sabato 25 aprile è alle porte, ma si attendono soprattutto le mosse del Tar. L'organo giudiziario è l'unico, a livello legale, in grado di sbloccare l'impasse.
  • Mercato
  • Antonella Bellomo
  • Unimpresa bat
Altri contenuti a tema
G20, chiuse le attività commerciali in zona dell'evento G20, chiuse le attività commerciali in zona dell'evento Due giorni di stop anche per mercato in piazza Persio
Ordinanza di Bennardi sui mercati Ordinanza di Bennardi sui mercati Per quello settimanale e quello rionale
Meno bancarelle ai mercati Meno bancarelle ai mercati Ordinanza del sindaco Bennardi. I posteggi vuoti non vengono occupati
Possono ripartire i mercati giornalieri Possono ripartire i mercati giornalieri Invece resta sospeso quello settimanale, verifiche in corso
Il materano Vittorio Lapolla nominato prefetto di Pesaro-Urbino Il materano Vittorio Lapolla nominato prefetto di Pesaro-Urbino E a Matera ci sarà avvicendamento: Bellomo a Taranto, arriverà Demetrio Martino
Si torna a parlare a voce alta di sicurezza per le imprese Si torna a parlare a voce alta di sicurezza per le imprese Questa volta ad essere investito della questione il prefetto di Matera, Antonella Bellomo
Approvazione definitiva planimetria e assegnazione posteggi ex piazzette C1, C2 E C3 Approvazione definitiva planimetria e assegnazione posteggi ex piazzette C1, C2 E C3 Parliamo del mercato del sabato via Granulari-Zona PAIP II
2 Termina il calvario degli ambulanti con l'accorpamento al mercato di via Granulari Termina il calvario degli ambulanti con l'accorpamento al mercato di via Granulari Il presidente di Unipresa BAT, Montaruli ringrazia chi ha combattuto per il raggiungimento di questo risultato
© 2001-2021 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.