legna accatastata per falò s. Giuseppe
legna accatastata per falò s. Giuseppe
Vita di città

Niente falò per san Giuseppe, divieto del sindaco

Rimossi i cumuli. E c'erano pure tanti rifiuti

Non sarebbe neppure il caso di dirlo, ma a scanso di equivoci è meglio specificarlo: a Matera quest'anno non si accendono i tradizionali falò per la festa di san Giuseppe. Il sindaco Raffaello De Ruggieri, infatti, ha firmato un'ordinanza nella quale specifica che è assolutamente vietata l'accensione dei tradizionali fuochi che accompagna il 19 marzo la ricorrenza dedicata al santo protettore dei lavoratori, che tra l'altro coincide con festa del papà.

"Si tratta di una misura necessaria per evitare assembramenti e contenere, quindi, il contagio da virus Covid-19, oltre che per non creare situazioni di pericolo in un momento in cui gli sforzi dei vigili del fuoco e del personale sanitario sono orientati in attività ben più importanti per la comunità"- hanno specificato da Palazzo di Città.

E per evitare che qualcuno, noncurante delle disposizioni di legge, possa decidere di appiccare fuochi e creare situazioni di assembramento, il Comune ha già predisposto che nella serata di domani saranno incrementati i controlli da parte delle forze dell'ordine, attivando presidi per vigilare sul rispetto del divieto.

Intanto, già da oggi gli operai sono a lavoro per rimuovere i cumuli di legna accatastati in molte zone periferiche della città dei Sassi. Oltre alla legna, sono stati rinvenuti diversi generi di rifiuti abbandonati in prossimità dei luoghi dove avrebbero dovuto esserci i falò.

Per questo dal Municipio hanno voluto ricordare "che per il ritiro e lo smaltimento gratuito dei rifiuti ingombranti sono sempre attivi i numeri: 800 37 00 42 e 0835 381846".
  • Comune di Matera
  • Falò
Altri contenuti a tema
Il Vicinato a Pozzo vince il Premio Spina Il Vicinato a Pozzo vince il Premio Spina Riconoscimento dell’Osservatorio innovazione digitale del Politecnico di Milano
Buoni spesa, sentenza Tribunale a favore del Comune: Buoni spesa, sentenza Tribunale a favore del Comune: Per i giudici: “Nessuna discriminazione a immigrati non residenti”
Buoni libro, pronti contributi alle famiglie Buoni libro, pronti contributi alle famiglie Il Comune paga i contributi per i libri di testo e gli ausili per i Dsa
Spenta antenna per interferenza con segnale tv Spenta antenna per interferenza con segnale tv Provvedimento di una settimana. Intervento del Comune dopo le segnalazioni
Lavori pubblici: 16,5 milioni di euro per le scuole Lavori pubblici: 16,5 milioni di euro per le scuole Riparte il cantiere del plesso Bramante
Bonifica discarica La Martella, il Comune fa chiarezza Bonifica discarica La Martella, il Comune fa chiarezza Dopo la polemica politica e le preoccupazioni degli abitanti del borgo
Al via il cantiere in via Persio Al via il cantiere in via Persio Proseguono i lavori di riqualificazione dell’asse pedonale nel centro storico
Al Comune quindici nuove unità Al Comune quindici nuove unità De Ruggieri saluta i vincitori del concorso per impiegati amministrativi e contabili
© 2001-2020 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.