deposito nucleare
deposito nucleare
Enti locali

Nucleare: Basilicata, un altro "no" al deposito nazionale

La Regione ribadisce il parere contrario a questa possibilità. Ma è tutto ancora "top secret"

Guardia alta in Basilicata sul progetto del Governo di realizzare un deposito nazionale per il nucleare, annesso ad un Parco scientifico e tecnologico. L'esperienza di Scanzano Jonico, nel 2003, ha lasciato il segno e i lucani non fanno passi indietro.

La Regione Basilicata ha ribadito il suo ''no'' alla possibilità di tenere sul proprio territorio il deposito nazionale delle scorie nucleari nel corso della Commissione Ambiente ed Energia della Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome. Ha partecipato l'assessore all'ambiente Gianni Rosa.

L'oggetto della seduta era il parere sullo schema di decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri, su proposta del Ministro dello sviluppo economico e del Ministro dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, di approvazione del Programma nazionale per la gestione del combustibile esaurito e dei rifiuti radioattivi, che prevede le linee guida della politica italiana sulla gestione dei rifiuti radioattivi e del combustibile nucleare esaurito fino alla fase di smaltimento.

I luoghi in cui realizzare il deposito sono scritti su una mappa che è ancora top secret.

''Ho condiviso le criticità del Programma con il presidente Bardi - dice Rosa - quello che ci preoccupa è che non viene individuato, ancora una volta, il sito del Deposito Nazionale né nel testo sono contenuti i criteri per individuarlo. In pratica, si tratta di una valutazione strategica generica che non permette di fare osservazioni nel merito. Questo, associato alla totale assenza dei informazioni circa le attività di dismissione dell'impianto Itrec di Rotondella, mi ha spinto a esprimere, con forza, il diniego della nostra Regione all'individuazione sull'intero territorio della Regione Basilicata del sito per il Deposito nazionale delle scorie nazionali. Invito i parlamentari lucani - conclude - ad appoggiare questa battaglia regionale nelle sedi nazionali''.
  • Regione Basilicata
  • Deposito nucleare
Altri contenuti a tema
Rilancio dell'economia, Regione e associazioni categoria a confronto Rilancio dell'economia, Regione e associazioni categoria a confronto La strategia in vista del 18 maggio
Troppi accessi, in tilt portale del bonus liberi professionisti Troppi accessi, in tilt portale del bonus liberi professionisti Seimila collegamenti contemporanei
La Regione invita a Comprare lucano La Regione invita a Comprare lucano Lanciata la campagna per promuovere i prodotti agroalimentari della Basilicata
Boom di domande per i “Piccoli Prestiti” Boom di domande per i “Piccoli Prestiti” Il bando di sostegno alle imprese della Basilicata
Domenica serrata delle attività commerciali Domenica serrata delle attività commerciali Lo prevede un'ordinanza del presidente Bardi
“Scaccomatto al coronavirus”, donazioni arrivano a 1,4 milioni di euro “Scaccomatto al coronavirus”, donazioni arrivano a 1,4 milioni di euro Ottimi risultati per la raccolta fondi indetta dalla Regione
Dalla Protezione civile arrivano tamponi e mascherine Dalla Protezione civile arrivano tamponi e mascherine Bardi: “Ora sarà possibile incrementare le attività svolte sul territorio dai sanitari”
Scaccomatto al Coronavirus, circa 750mila euro raccolti Scaccomatto al Coronavirus, circa 750mila euro raccolti Il denaro servirà a fornire Dpi al personale sanitario lucano. Alla raccolta ha collaborato anche il calciatore lucano Zaza
© 2001-2020 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.