Vito Bardi, presidente della Regione Basilicata
Vito Bardi, presidente della Regione Basilicata
Enti locali

Obbligo di quarantena per chi torna in Basilicata

Nuova ordinanza del presidente della Regione

Per contenere la diffusione del contagio del Covid-19 il presidente della Regione Basilicata, Vito Bardi, ha firmato la quinta ordinanza sull'emergenza coronavirus con misure più restrittive per chi torna o arriva nella regione lucana.

Con decorrenza immediata a partire da ieri e fino al 3 aprile, chiunque faccia ingresso in Basilicata da altre regioni o dall'estero e soggiorni anche temporaneamente deve ''comunicare tale circostanza al proprio medico di medicina generale ovvero pediatra di libera scelta ovvero al numero verde appositamente istituito dalla Regione 800996688, con l'obbligo di osservare la permanenza domiciliare con isolamento per 14 giorni, con divieto di contatti sociali, spostamenti o viaggi, e di rimanere raggiungibili per le attività di sorveglianza''.

L'obbligo non vale per le tre ragioni già indicate dal decreto del presidente del Consiglio dei ministri, vale a dire lavoro, salute e necessità indifferibili. '

'Abbiamo la necessità di limitare fortemente la circolazione delle persone. Dobbiamo fare questo sforzo per diminuire il più possibile la possibilità di diffusione del virus'', afferma Bardi. ''Osservare tali disposizioni – aggiunge - è un nostro preciso dovere, non solo verso noi stessi, ma soprattutto per le persone che ci circondano, per i nostri cari, per i figli e per i nipoti. Rivolgo ancora una volta un appello ai lucani perché rimangano nelle loro abitazioni ed escano solamente nei casi previsti. Rivolgo un plauso – continua Bardi - ai medici e agli infermieri, a tutti i volontari della Croce Rossa, dalle Protezione Civile e delle associazioni che sono protagonisti indiscussi di questi giorni. La mia gratitudine e la gratitudine e quella del popolo lucano va anche ai sindaci e a tutti coloro che, soprattutto nei Comuni, sono in prima linea''.
  • Vito Bardi
  • Emergenza Coronavirus - Covid19
Altri contenuti a tema
Buoni spesa, cresce il numero dei beneficiari Buoni spesa, cresce il numero dei beneficiari Se ne aggiungono altri 900
A Matera protesta in piazza del settore matrimoni e cerimonie A Matera protesta in piazza del settore matrimoni e cerimonie Forte appello per sostegni nazionali e regionali
Covid-19, laboratorio di Matera risulta 'eccellente' Covid-19, laboratorio di Matera risulta 'eccellente' Riconoscimento per il servizio di diagnosi virologica dell’ospedale
Partono anche a Matera i test sierologici Partono anche a Matera i test sierologici Oggi e domani. Scelto un campione di cittadini materani
Basilicata, premi economici al personale sanitario Basilicata, premi economici al personale sanitario Ecco quanto riceveranno per l'impegno nella lotta al Covid-19
Basilicata: di nuovo "contagi zero" Basilicata: di nuovo "contagi zero" Situazione sanitaria sotto controllo
Crisi dell'economia, Regione stanzia 53 milioni di euro Crisi dell'economia, Regione stanzia 53 milioni di euro Per contributi a fondo perduto alle imprese per il periodo di stop
Iniziata costruzione dell'ospedale da campo donato dal Qatar Iniziata costruzione dell'ospedale da campo donato dal Qatar Sdoppiato a Matera e Potenza
© 2001-2020 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.