Mogol a Matera
Mogol a Matera
Eventi e cultura

Programma residenze musicali, Mogol a Matera

Al Conservatorio la selezione dei 30 corsisti

Mogol oggi a Matera per il programma sulle "Residenze musicali", l'iniziativa promossa dalla Regione Basilicata attraverso l'Ufficio sistemi Culturali e Turistici-Cooperazione internazionale, con l'intento di "favorire l'inserimento nel mondo del lavoro di giovani lucani nel settore della musica" e che sarà attuata grazie alla collaborazione del Centro europeo Toscolano (Cet) riconosciuto dal MIC, di Giulio Rapetti, in arte Mogol.

Dopo la pubblicazione del bando ed una prima fase di valutazione dei titoli culturali ed artistici affidata ad una commissione di esperti dei conservatori lucani, nominata dalla direzione generale del Dipartimento Presidenza della Giunta, si è concluso anche il secondo step, con la pubblicazione della graduatoria degli aspiranti corsisti. I musicisti selezionati sono in tutto 50 (di cui 30 di sesso maschile e 20 donne) con un'età compresa fra i 18 ed i 34 anni. I posti a disposizione sono però 30, per cui oggi si è tenuta una nuova selezione, con un "seminario di verifica delle capacità e delle attitudini tecniche ed artistiche e del livello di maturazione artistica", nella sala "Rota" del Conservatorio di Matera alla presenza dello stesso Mogol.

L'avviso "Residenze musicali" è stato riproposto dalla Regione Basilicata, che ha messo a disposizione 100 mila euro, per la selezione di 30 giovani lucani a cui destinare borse di studio per corsi di perfezionamento per interpreti, autori di testo e compositori di musica leggera organizzati dal Centro Europeo di Toscolano (Cet) di Mogol. Le "Residenze musicali" saranno articolate in tre moduli per complessivi 15 giorni di full immersion e a tempo pieno, da tenersi nella sede operativa di Avigliano Umbro (Terni) del Cet. I 30 giovani selezionati saranno quindi impegnati nei corsi a settembre. I seminari di perfezionamento musicale riguarderanno le seguenti categorie: interpreti, autori di testo, compositori musicali, corso di hard disk recording.
  • Musica
  • Bando Residenze musicali
Altri contenuti a tema
Il Museo Ridola trasformato in uno scrigno di musica per le famiglie Il Museo Ridola trasformato in uno scrigno di musica per le famiglie Si chiude oggi a Matera la tre giorni di Silent City Festival
Nahaze: da Matera una giovane promessa della musica Nahaze: da Matera una giovane promessa della musica Il nuovo singolo Behind nella colonna sonora della serie Netfilx “Zero”
Gli artisti fanno sentire la propria voce Gli artisti fanno sentire la propria voce Il disagio di cantanti e musicisti in un brano, video girato a Matera
Festa della Musica a Matera Festa della Musica a Matera Anche la città dei Sassi partecipa alla 26esima edizione della manifestazione
Festa della musica, aperte le adesioni per partecipare Festa della musica, aperte le adesioni per partecipare I concerti si terranno alla Casa cava senza pubblico
Oltre 300.000 euro dal Comune per gli eventi di fine e inizio anno Oltre 300.000 euro dal Comune per gli eventi di fine e inizio anno Sono 56 le iniziative finanziate
Il pianoforte del Belvedere Guerricchio torna a suonare Il pianoforte del Belvedere Guerricchio torna a suonare Consegna da parte dell’Associazione italiana Festa della Musica
Giovanni Allevi a Matera per presentare una masterclass lucana Giovanni Allevi a Matera per presentare una masterclass lucana Sabato terrà un concerto a Metaponto in nome di Pitagora
© 2001-2021 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.