Presentazione bando per calcio in serie D -Incontro a Palazzo di città
Presentazione bando per calcio in serie D -Incontro a Palazzo di città
Vita di città

Salvare il calcio a Matera, il Comune gioca l'ultima carta

Un bando per società sportive per il titolo di serie D

Un avviso pubblico per risollevare le sorti del calcio nella città dei Sassi. L'iniziativa del Comune è stata presentata nella sala Mandela, a Palazzo di Città.

Il bando è rivolto alle società sportive costituite o costituende, che dovrebbero esprimere una manifestazioni di interesse a rappresentare la città nel campionato di Serie D della prossima stagione.

Alle società sportive interessate si chiede di presentare un piano triennale della attività sportive, corredato da un business plan con la specifica delle attività di investimento per ogni annualità, fornendo inoltre tutte le garanzie circa la solidità economica necessaria a sostenere l'attività.

I partecipanti dovranno inoltrare anche una richiesta di utilizzo dello stadio comunale XXI Settembre "Franco Salerno", con la possibilità anche di esprimere manifestazioni di interesse e proposte di project financing che riguardino la riqualificazione e la gestione dello stadio.

Tutte le domande dovranno pervenire presso gli uffici comunali preposti, entro i 30 giorni dalla pubblicazione del bando. Successivamente un'apposita commissione si occuperà di valutare le proposte pervenute.

"E' precisa volontà dell'Amministrazione garantire un futuro solido al movimento calcistico materano. Ci auguriamo di poter vagliare proposte concrete da parte di società che vogliano impegnarsi nel rilanciare, nei palcoscenici sportivi più importanti, l'immagine della città di Matera attraverso una pianificazione puntuale e sostenibile nella massima trasparenza riguardo agli obiettivi e alle finalità comunale"– ha commentato l'assessore con delega allo sport, Giuseppe Tragni, che ha partecipato all'incontro insieme alla dirigente tecnica del settore, Giulia Mancino.

Insomma, qualcosa si muove per evitare che il calcio scompaia dalla città di Matera, nell'auspicio che si possa presto ritornare gli antichi splendori, per competere in un campionato professionistico, cancellando quella pagina buia dal punto di vista calcistico, che ha coinvolto la città nel recente passato.
  • Comune di Matera
  • Matera calcio
Altri contenuti a tema
Controversie con il Comune, c'è tempo fino al 30 settembre per le domande Controversie con il Comune, c'è tempo fino al 30 settembre per le domande Istanze relative alla definizione agevolata su tasse e tributi
Concorsi per 25 assunzioni a tempo indeterminato al Comune di Matera Concorsi per 25 assunzioni a tempo indeterminato al Comune di Matera La scadenza per presentare le domande è il 6 ottobre
Anziani in soggiorno termale, Comune eroga contributi economici Anziani in soggiorno termale, Comune eroga contributi economici Pubblicato l'avviso pubblico. In tutto sono a disposizione 10.000 euro
"Tassa soggiorno, pratiche correttamente evase" "Tassa soggiorno, pratiche correttamente evase" Il Comune si difende dall’accusa di malfunzionamento del software di gestione
Nessuno calcia il pallone materano Nessuno calcia il pallone materano Fallito il tentativo di iscrizione alla serie D, addio sogni di gloria
Calcio a Matera, ancora nulla di fatto Calcio a Matera, ancora nulla di fatto Manca poco allo scadere dei termini per l’iscrizione alla serie D
Il musicista Giovanni Allevi ricevuto al Comune Il musicista Giovanni Allevi ricevuto al Comune Questa mattina ha portato un saluto alla città
1 Calcio: il Matera gioca il jolly altamurano, i tempi stringono Calcio: il Matera gioca il jolly altamurano, i tempi stringono Contattato Michele Maggi. Lui dice: "Sì al sostegno ma da solo non scendo in campo"
© 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.