Simone Zaza- Scaccomatto al coronavirus
Simone Zaza- Scaccomatto al coronavirus
Enti locali

Scaccomatto al Coronavirus, circa 750mila euro raccolti

Il denaro servirà a fornire Dpi al personale sanitario lucano. Alla raccolta ha collaborato anche il calciatore lucano Zaza

Sono più di 750 mila euro i fondi racimolati finora attraverso la campagna di raccolta "Scaccomatto al coronavirus" indetta dalla regione Basilicata. A rendere note le cifre è stata la stessa regione lucana che a specificato come fino a questo momento sono stati raccolti precisamente di 752.658 euro.

La somme sarà utilizzata per comprare dispositivi di protezione individuale da distribuire al personale sanitario impegnato nell'emergenza sanitaria dovuta all'epidemia da coronavirus.

Dalla regione ricordano che chi volesse può effettuare una donazione attraverso un bonifico bancario al conto corrente aperto presso la Banca Popolare di Bari intestato alla Regione Basilicata con numero iban IT19Q0542404297000000000382, riportando nella causale la dicitura "Donazione emergenza Coronavirus".

Tra le persone che si sono prodigate per raccogliere denaro c'è anche un "illustre" sportivo lucano. Infatti, il calciatore Simone Zaza, nativo di Policoro, si è speso in prima persona per raccogliere 64mila euro. "Ho deciso di impegnarmi in prima persona per supportare la mia terra e aiutare gli ospedali affinché si dotino di tutte le attrezzature necessarie per combattere l'emergenza. Ringrazio tutti coloro che hanno aderito alla mia iniziativa" -ha commentato il bomber attualmente in forza al Torino.
  • Regione Basilicata
  • Emergenza Coronavirus - Covid19
Altri contenuti a tema
Prorogato bando per sostenere il paniere lucano Prorogato bando per sostenere il paniere lucano 700mila euro per la promozione di produzioni lucane di qualità
Coronavirus: dubbi sul tracciamento dei contatti in Basilicata Coronavirus: dubbi sul tracciamento dei contatti in Basilicata Interrogazione di Cifarelli (Pd) dopo un servizio di Report
Piccoli prestiti, la Regione amplia finanziamento Piccoli prestiti, la Regione amplia finanziamento Ulteriori 6,2 milioni per le micro imprese lucane
Conclusi i tamponi rapidi Covid, la scuola può ripartire Conclusi i tamponi rapidi Covid, la scuola può ripartire Trovati solo due positivi
Covid: vaccini, controlli dei Nas all’ospedale di Matera Covid: vaccini, controlli dei Nas all’ospedale di Matera Verificata la sicurezza dello stoccaggio
1 Deposito nucleare, Bardi chiede aiuto a Università e professionisti Deposito nucleare, Bardi chiede aiuto a Università e professionisti Servono competenze di tecnici per presentare le osservazioni
Deposito nucleare, la Basilicata unisce le forze Deposito nucleare, la Basilicata unisce le forze Regione e Comuni presenteranno le osservazioni
Covid: terza fase di 'screening' per le scuole Covid: terza fase di 'screening' per le scuole Da domani al 10 gennaio sono 6mila i test previsti
© 2001-2021 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito pu� essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.