Seggi
Seggi
Cronaca

Scattano foto alla scheda elettorale, due denunciati

I due telefoni cellulari sequestrati dalla Polizia

Due elettori di Matera, di 54 e 57 anni, sono stati denunciati dalla Digos della Questura per aver introdotto il cellulare nella cabina elettorale con cui hanno scattato delle foto alla scheda elettorale. Sono stati scoperti in due diversi plessi scolastici.

In entrambi i casi, nelle rispettive sezioni elettorali i presidenti e gli scrutatori hanno udito il click del cellulare mentre i due stavano votando. Sono intervenuti gli agenti di polizia che hanno constatato che avevano votato la scheda su cui avevano espresso la propria preferenza. Sono stati sequestrati i due cellulari. Sequestrata pure una delle due schede elettorali mentre l'altra era già stata imbucata.

La Questura ricorda che costituisce reato non solo fotografare la propria espressione di voto ma anche portare con se all'interno della cabina elettorale telefoni cellulari o altre apparecchiature in grado di fotografare o registrare immagini. L'invito, pertanto, è quello di lasciare l'apparecchio telefonico a casa o di darlo momentaneamente in consegna al presidente dell'ufficio elettorale di sezione.
  • Elezioni
  • Denuncia
  • Polizia di Stato
Altri contenuti a tema
Polizia denuncia 50enne per ricettazione Polizia denuncia 50enne per ricettazione Sequestrati attrezzi agricoli per un valore di 20mila euro
Tentativo di incendio agli uffici del Cup Tentativo di incendio agli uffici del Cup Denuncia della Asm. E' il secondo danneggiamento
Stupro di gruppo a Marconia, arrestati gli altri 4 del branco Stupro di gruppo a Marconia, arrestati gli altri 4 del branco Il totale dei ragazzi in carcere sale a 8
Maltrattamenti in famiglia, arrestata una donna Maltrattamenti in famiglia, arrestata una donna Per aggressioni al convivente 80enne
Piantagione di cannabis, arrestati due materani Piantagione di cannabis, arrestati due materani L'illecita coltivazione scoperta a Metaponto
"Mamma, la faccio finita". Ragazza di Matera salvata da polizia "Mamma, la faccio finita". Ragazza di Matera salvata da polizia Gli agenti intervenuti appena in tempo dopo lunghe ricerche
Padre e figlia di Matera raggirati per telefono da due uomini di Pescara Padre e figlia di Matera raggirati per telefono da due uomini di Pescara Truffati con la tecnica della ricarica postepay
Polizia sventa un suicidio Polizia sventa un suicidio Gli agenti hanno salvato un uomo di 39 anni
© 2001-2020 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.