Polizia locale Matera
Polizia locale Matera
Vita di città

Sede Polizia Locale, Cisl plaude alla decisione del Comune

Dietrofront: non si cambia più, il corpo rimane dov'è ora

La Cisl Funzione Pubblica plaude all'iniziativa del sindaco De Ruggieri, che tornando sui suoi passi, ha deciso di lasciare la sede della Polizia Locale all'interno del Palazzo di Città. Il corpo di polizia, infatti, avrebbe dovuto spostarsi, secondo quanto deciso in un primo momento, presso i locali di Piazza Tre Torri. Una decisione non gradita che aveva messo in agitazione le organizzazioni sindacali che rappresentano gli agenti della polizia locale.

Preoccupazioni inutili dopo il dietrofront del sindaco De Ruggieri che ha scelto di tornare sui suoi passi, decidendo di ubicare la sede del comando di Polizia locale nella nuova ala che verrà realizzata in via Aldo Moro sull'area prospiciente l'attuale Palazzo di Città, dove verrà allocata, oltre agli uffici della Polizia Locale, anche la nuova sala consiliare.

Un progetto già esistente da tempo che è stato rispolverato anche grazie alla risoluzione del contenzioso sulla proprietà dell'area che impediva l'attivazione dell'iter realizzativo. Adesso, risolta la pendenza giudiziaria, con il definitivo acquisto dell'area da parte del Comune, si può iniziare a pensare alla realizzazione di un'ala aggiuntiva per la casa municipale.

Una decisione che -a detta della Cisl Fp- consentirà di ridare "dignità e decoro al Corpo di Polizia Locale, oltre che perseguire livelli di sicurezza e di privacy opportuni eliminando le interferenze con le ordinarie attività amministrative svolte dagli altri uffici". Senza considerare poi che l'allocazione in una unica sede delle attività del Comune, con l'integrazione della sede della massima assise cittadina, si presenta come una opportunità per migliorare la funzionalità ed economicità dell'organo di rappresentanza, con i dovuti spazi per la presidenza del consiglio e per i gruppi consiliari, orfani di una sede unica e costretti in questi anni ad errare in sedi di fortuna che non rendono giustizia e "non sono consone al lignaggio" della città dei Sassi.

"Ci auguriamo che la progettazione definitiva sia approvata al più presto in modo da appaltare sollecitamente i lavori senza indugio alcuno"- concludono dalla Cisl.
  • Cisl-fp
  • Polizia locale
Altri contenuti a tema
Chiuso un locale pubblico privo di licenza Chiuso un locale pubblico privo di licenza Operazione della Polizia Locale che ha anche sequestrato apparecchi da gioco
Nei Sassi istituito il presidio di Polizia Locale Nei Sassi istituito il presidio di Polizia Locale Il sindaco Bennardi: “Oltre controllo, presto nuovi servizi”
Aggredito agente di Polizia locale, denunciato il responsabile Aggredito agente di Polizia locale, denunciato il responsabile Durante una lite davanti a un bar
Regolamento Polizia Locale, interrogazione consigliere Casino Regolamento Polizia Locale, interrogazione consigliere Casino Il capogruppo di Forza Italia chiede all’amministrazione come mai non sia ancora entrato in vigore
Cisl, ancora patemi per precari del Comune Cisl, ancora patemi per precari del Comune Il mille proroghe non prolunga il contratto dei dipendenti a tempo determinato
Rifiuti, intensificati i controlli Rifiuti, intensificati i controlli La polizia locale ispeziona i sacchetti per risalire al responsabile dell’abbandono
La Cisl chiede la revoca del piano del personale La Cisl chiede la revoca del piano del personale Il sindacato contro la decisione sulle assunzioni presa dal Comune
Rifiuti abbandonati, arrivano le multe Rifiuti abbandonati, arrivano le multe Intensificati i controlli. In un mese e mezzo 59 sanzioni
© 2001-2021 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.