uffici comunali matera
uffici comunali matera
Vita di città

"Servizi demografici, situazione critica"

La denuncia è del movimento Matera Civica

"Gioa e dolore nello stesso corridoio al piano terra della sede municipale. C'è chi chi giustamente si rallegra per una nuova vita che nasce e chi, invece, attraversa momenti di sconforto per la perdita di un congiunto, sena contare chi ha bisogno di un semplice certificato. Tutti insieme, senza nessuna distinzione, mentre continua a essere critica la situazione che vivono i servizi demografici del Comune di Matera".

Questo l'inizio del comunicato del movimento politico Matera civica sul cattivo funzionamento degli uffici comunali del servizio demografico. Il comunicato poi continua:

"Il problema fu sollevato nuovamente circa un anno fa, se ne occuparono anche le cronache locali. Si ebbe notizia del corridoio dei paradossi e dei disagi che continuano a vivere i cittadini utenti a seguito di una imbarazzante promiscuità.
Ancora una volta, non è stato difficile registrare le difficoltà in cui operano anche i dipendenti dell'ente locale.

Ho nuovamente notato l'impiegato dell'ufficio di stato civile (addetto alla redazione degli atti di morte), come già accaduto in passato, ricevere gli addetti di un'agenzia funebre e controllare la necessaria documentazione nel mezzo del solito corridoio (foto allegata), in una condizione di condivisione forzata con il pubblico in quel momento in transito per svariate ragioni la piano terra. Nel verificare le motivazioni per le quali tali attività venivano effettuare in totale assenza di riservatezza, è stato naturale chiedere spiegazioni al funzionario responsabile.

Tutto questo mentre ho potuto appurare che, nello stesso momento, era in atto la registrazione di una nascita, motivo per il quale, all'interno del salone, erano presenti contestualmente i due genitori (extracomunitari) ed il neonato, era in corso una pubblicazione di matrimonio e, inoltre, sostavano più utenti interessati a chiedere notizie in merito al riconoscimento di cittadinanza.

Diritto alla privacy assente. Ma, una volta sentito il funzionario in servizio, mi ha spiegato che, vista la circostanza, tale situazione risultava essere la "meno dolorosa" per l'utenza e ha testualmente asserito: "Ho evidenziato all'Amministrazione tale difficoltà e sono in attesa di soluzioni in merito. Sono questi i soldati e i mezzi che ho disposizione e, purtroppo, con questi mezzi devo affrontare la guerra".

Del tutto evidente che tale situazione continua a generare notevole disagi per i cittadini. Normale chiedere, però, un cenno di risposta all'Amministrazione, atteso che a distanza di oltre un anno da precedenti segnalazioni non si vede soluzione a un un problema non trascurabile, se si considera che incide sulla sfera della dignità personale di chi è costretto a misurarsi con quello che è un disservizio non impossibile da superare".
  • matera civica
Altri contenuti a tema
Eliporto, chi l'ha visto? Eliporto, chi l'ha visto? Segnalazione e successiva verifica sul posto di Matera Civica
Una proposta di Matera civica sugli appalti Una proposta di Matera civica sugli appalti "Da escludere le ditte non impegnate ad assumere giovani e donne"
Nucleare: alcune domande prima del voto ai candidati Nucleare: alcune domande prima del voto ai candidati Iniziativa del Movimento Matera Civica
"Diventi pubblico lo storico dipinto ritrovato di Carlo Levi" "Diventi pubblico lo storico dipinto ritrovato di Carlo Levi" La richiesta arriva dal movimento politico “Matera Civica”
Servizi supporto tributari comunali, bando da correggere Servizi supporto tributari comunali, bando da correggere La richiesta del consigliere comunale di Matera Civica Pasquale Doria
Via il cementificio dalla salita San Vito Via il cementificio dalla salita San Vito La richiesta ribadita da Matera Civica
Matera Civica: Cava del Sole, allungare contratto di un anno Matera Civica: Cava del Sole, allungare contratto di un anno Per il movimento politico “senza altri grandi contenitori meglio pensare alla proroga”
Scuola Bramante, Matera Civica: “un altro anno volato via” Scuola Bramante, Matera Civica: “un altro anno volato via” Il movimento lamenta ritardi nella consegna dei lavori
© 2001-2022 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.