Polizia
Polizia
Territorio

Sicurezza stradale, giro di vite per azioni scorrette come l'uso del cellulare

Il 19 settembre è dichiarato "giornata europea a zero vittime"

Un nome che è soprattutto un auspicio: giornata europea a zero vittime sulle strade. E' stata indetta per mercoledì 19 settembre dal network delle Polizie stradali "Tispol" che ha avviato una campagna congiunta (denominata "Edward") con questi scopi: aumentare la consapevolezza sociale del fenomeno della mortalità ed incidentalità grave sulle strade europee, oggi più che mai in aumento; richiamare l'attenzione degli utenti della strada sulla necessità di riallinearsi agli obiettivi europei relativi alla riduzione del 50% del numero delle vittime sulle strade entro il 2020; dimostrare che, con un ampio sostegno da parte della collettività, si può essere in grado di ridurre il numero di vittime e feriti gravi sulle strade europee.

In Italia, dopo una parabola discendente, da circa due anni il numero di incidenti stradali ha ripreso a salire. Oggi ogni anno più di 4000 persone nel nostro Paese muoiono a causa di incidenti stradali.

Per l'operazione "Edward" la Polizia Stradale della Provincia di Matera predisporrà servizi volti alla riduzione delle principali cause dell'incidentalità, con particolare riguardo all'elevata velocità, al mancato utilizzo dei dispositivi di sicurezza, dei sistemi di ritenuta per bambini e del casco protettivo e all'uso di telefoni cellulari alla guida. L'uso del telefono alla guida è ormai la prima causa di distrazione.

La giornata europea, controlli a parte, è soprattutto un'iniziativa per sensibilizzare a non attuare comportamenti scorretti alla guida. Tutti devono sentirsi parte di questo progetto. perché le piccole azioni portano a grandi risultati.
  • Strade
  • Sicurezza
  • Polizia di Stato
Altri contenuti a tema
Controlli davanti alle scuole, droga scovata dal fiuto dei cani Controlli davanti alle scuole, droga scovata dal fiuto dei cani Alcune dosi trovate vicine alla fermata dei bus
Pedinamenti e botte all'ex moglie, lo "stalker" ora non dovrà avvicinarsi Pedinamenti e botte all'ex moglie, lo "stalker" ora non dovrà avvicinarsi A tutela della donna la Procura impone il divieto per un 42enne
Cocaina e marijuana nascoste tra i rami degli ulivi Cocaina e marijuana nascoste tra i rami degli ulivi Sequestrato oltre un chilo e mezzo di droga. Arrestato un 38enne
Tentata aggressione ai tifosi materani, denunciati tre potentini Tentata aggressione ai tifosi materani, denunciati tre potentini Hanno inseguito e ostacolato un pullmino e avevano oggetti pericolosi
Falsi contratti di assicurazioni, denunciati tre napoletani Falsi contratti di assicurazioni, denunciati tre napoletani Sfruttavano i costi minori che si pagano in provincia di Matera
Presidio davanti alle scuole con i cani antidroga Presidio davanti alle scuole con i cani antidroga Servizi di prevenzione della Polizia
Aveva circa mezzo chilo di droga, arrestato incensurato Aveva circa mezzo chilo di droga, arrestato incensurato Scoperto dalla Polizia, un 50enne materano è finito in manette
Polizia, arrestato 47enne calabrese Polizia, arrestato 47enne calabrese Doveva scontare un residuo di pena di sei mesi
© 2001-2018 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.