Sasso Barisano
Sasso Barisano
Vita di città

Stop agli ascensori nei Sassi

La giunta ferma la realizzazione degli impianti negli antichi rioni cittadini

Stop agli ascensori nei Sassi, almeno per il momento.
Questa la decisione della giunta comunale che con una variazione al Previsioni Generali di Recupero dei Rioni Sassi, inseriti nel PGdR, ha deciso di eliminare tutti i percorsi degli antichi rioni con ascensore, almeno quelli non ancora realizzati, fino a nuovo ordine.

Una decisione -spiega l'assessore ai Sassi Angela Fiore- che nasce dalla necessità di valutare con una maggiore attenzione le opere da realizzare in un contesto così particolare come quello dei Sassi.

Per questo aggiunge Fiore "fermi restando i percorsi con ascensori già ultimati (piazza Vittorio Veneto e Vico Commercio-Vico Lombardi) e quello in corso di realizzazione (Rione Casalnuovo), per gli altri impianti è stato necessario operare una ricognizione di fattibilità che ha evidenziato non poche criticità".

Insomma, i Sassi sono un bene che va tutelato in ogni suo minimo particolare e considerando il loro valore architettonico, storico, monumentale paesaggistico ed archeologico non è possibile autorizzare degli interventi molto invasivi.

Si pensi, ad esempio, che per realizzare l'ascensore in piazza del Duomo-via Fiorentini bisogna effettuare una trivellazione a pozzo della profondità di 40 metri, mentre l'ascensore previsto in via San Potito-via Madonna delle Virtù necessita di una perforazione di circa 30 metri.

Viene da se, quindi, la possibilità di cercare strade alternative agli interventi invasivi.

Infatti, "Sono tanti i progetti, alcuni in cantiere altri realizzati, basati sui principi dell'accessibilità e dell'inclusività, che, utilizzando tecnologie di ultimissima generazione, permettono di giungere virtualmente ad aree e siti ammirati anche per mezzo di visori 3D"- conclude l'assessore Fiore.
  • Sassi
  • Sassi di Matera
Altri contenuti a tema
Comune di Matera disattiva la zrl Comune di Matera disattiva la zrl Decisione della giunta per facilitare assistenza di persone fragili
"Osservatorio Sassi", primo passo per la costituzione "Osservatorio Sassi", primo passo per la costituzione Firmato il documento partecipato di intenti per il presidio di tutela degli antichi rioni
Santochirico: «Restituire attenzione ai Sassi» Santochirico: «Restituire attenzione ai Sassi» Intervento del presidente della Fondazione dopo il nubifragio
Un aiuto per le botteghe artigiane Un aiuto per le botteghe artigiane Il grido di allarme
Cessato maltempo, a Matera scuole riaprono Cessato maltempo, a Matera scuole riaprono Via Buozzi ancora interdetta al traffico
I Sassi "culla" dell'artigianato, nascerà la strada delle botteghe I Sassi "culla" dell'artigianato, nascerà la strada delle botteghe I locali saranno assegnati con un bando pubblico
La Fondazione Sassi protesta, danni durante evento dei free-runner La Fondazione Sassi protesta, danni durante evento dei free-runner Una manifestazione ritenuta pericolosa per i giovani e le strutture degli antichi rioni
Freerunnning nei Sassi, incidenti per due atleti Freerunnning nei Sassi, incidenti per due atleti Hanno riportato fratture o lussazioni cadendo mentre si allenavano
© 2001-2020 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.