giunta regione Basilicata
giunta regione Basilicata
Territorio

Tutela e valorizzazione di pastorizia e transumanza

Nuove norme varate dalla Regione Basilicata

La giunta regionale della Basilicata ha approvato il disegno di legge ''Norme di disciplina, tutela e valorizzazione della pastorizia e della transumanza presidi del territorio lucano'' per il loro riconoscimento di patrimonio regionale e presidio permanente e insostituibile in una funzione di tutela dell'ambiente, del paesaggio e delle produzioni agroalimentari.

In Basilicata si contano circa 90mila bovini, 200mila ovini e 50mila caprini, in oltre 5mila aziende, spesso condotte da giovani, che allevano in forma estensiva, allo stato brado e semibrado, soprattutto nelle zone di montagna interne e svantaggiate dove costituiscono un argine allo spopolamento. Con il ddl la Regione riconosce quale custode del territorio la figura dell'allevatore o l'imprenditore agricolo, assicurando il benessere animale e rispettando l'ambiente e il patrimonio naturalistico regionale. Pertanto si istituirà un apposito elenco regionale e sarà realizzata una rete delle aziende zootecniche, anche georeferenziata.

''La pastorizia e l'allevamento estensivo rappresentano tipologie produttive - afferma il vice presidente della Regione con delega all'agricoltura Francesco Fanelli - che rispondono ai grandi obiettivi posti dalla comunità internazionale: combattere la desertificazione, non consumare suolo, risparmiare acqua, tutelare gli ecosistemi e la biodiversità. È una storia antica che ritrova oggi tutta la sua contemporaneità in questa particolare fase di transizione verso attività produttive rispettose della salute del pianeta. Grande interesse vi è anche nei confronti della pratica della transumanza, recentemente riconosciuta patrimonio Unesco, la quale coinvolge ogni anno in Basilicata circa 10mila bovini e 150 allevatori, che si spostano dalle montagne dell'Appennino lucano alle cosiddette marine, viaggiando lungo le storiche vie tratturali, un reticolo viario di notevole significato storico e culturale''.
  • Regione Basilicata
Altri contenuti a tema
“I colori delle stagioni”, quattro passeggiate nei Parchi Oggi “I colori delle stagioni”, quattro passeggiate nei Parchi
Agricoltura, a Matera approda un progetto italo-spagnolo Agricoltura, a Matera approda un progetto italo-spagnolo Buone pratiche a tutela dei lavoratori stagionali
Opportunità di lavoro per il piano nazionale di ripresa e resilienza Opportunità di lavoro per il piano nazionale di ripresa e resilienza L'invito di Bardi ai giovani lucani a candidarsi
Regione, riorganizzata la macchina amministrativa Regione, riorganizzata la macchina amministrativa Rotazione di tutti i direttori generali, alcuni cambiati
Giunta regionale, si dimette l'assessore Cupparo (Forza Italia) Giunta regionale, si dimette l'assessore Cupparo (Forza Italia) Per "motivi personali e familiari"
Elettrodotto a La Martella, la Regione non ha competenze Elettrodotto a La Martella, la Regione non ha competenze La risposta dell'assessorato all'ambiente al comitato cittadino
Avviso per contributi Tari a imprese e professionisti, rinvio al 31 marzo Avviso per contributi Tari a imprese e professionisti, rinvio al 31 marzo La giunta regionale proroga i termini di scadenza
Sostegno all'agricoltura, bando bis della Regione Sostegno all'agricoltura, bando bis della Regione Altri 8 milioni e mezzo per aiutare le aziende colpite in crisi a causa del covid
© 2001-2021 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.