Scritte di vandali nei Sassi
Scritte di vandali nei Sassi
Vita di città

Vandalismo nei Sassi, De Ruggieri chiede maggiori controlli

Aumentano gli episodi. Immagine negativa per il turismo

La città presa d'assalto dai vandali, soprattutto nelle ore serali e notturne e in particolare negli antichi rioni dei Sassi. Una situazione che sta divenendo insostenibile, alla quale bisogna porre rimedio. Per questo il sindaco di Matera Raffaello De Ruggieri ha deciso di scrivere al Comandante della Polizia Locale di Matera, al Prefetto, al Questore e al Comandante provinciale dell'Arma dei Carabinieri per sollecitare un maggiore controllo e porre maggiore attenzione al fenomeno, sempre più dilagante.

Il sindaco ha voluto, con la sua missiva, farsi portavoce delle numerose denunce provenienti dai cittadini che hanno lamentato la presenza di orde di giovani esagitati che -scrive De Ruggieri- "traducono il dinamismo giovanile in inqualificabili atti di vandalismo sul patrimonio culturale dei Sassi". Il primo cittadino di Matera ha lamentato il danneggiamento di parapetti, di muretti di recinzione e la devastazione di zone private abbandonate. Ad essere più colpite dalle scorribande di questi "disinvolti" giovani sono alcune delle zone dei Sassi, che presentano diversi luoghi abbandonati come ad esempio via San Gennaro, del Seminario Vecchio, di San Nicola del Sole, di San Bartolomeo, di Calata Domenico Ridola e di Madonna delle Grazie.

"Occorre bloccare questa frenesia giovanile che è socialmente inquietante e che diviene amaro elemento negativo nel giudizio sulla Città da parte dei turisti che, in questo periodo, numerosi, sono ospiti di Matera"- scrive De Ruggieri, che invita per tanto le forze dell'ordine e le istituzioni interessate ad adoperarsi per la risoluzione del problema, "affidando – dice in conclusione il sindaco- alla vostra missione di tutori dell'ordine questo ingrato, ma obbligato compito".
  • Vandalismo
  • Atti vandalici
  • Raffaello De Ruggieri
Altri contenuti a tema
Raffaello De Ruggieri: “Un’altra tappa vincente di Matera” Raffaello De Ruggieri: “Un’altra tappa vincente di Matera” Riflessioni dell’ex sindaco sullo stato dell’arte delle “officine della cultura”
Scoperta archeologica Porta Pistola, intervento di De Ruggieri Scoperta archeologica Porta Pistola, intervento di De Ruggieri Per l’ex sindaco “necessaria novità progettuale dell’area di Porta Pistola”
Puntare sulle “fabbriche del sapere” Puntare sulle “fabbriche del sapere” L’ex sindaco De Ruggieri: “Per creare aree di alta formazione culturale e economia creativa”
Atti vandalici nei Sassi, aumentare i controlli Atti vandalici nei Sassi, aumentare i controlli Salvaguardare il patrimonio e aprire dialogo con i giovani le armi per superare la recrudescenza del fenomeno
De Ruggieri invita Draghi a tornare a Matera De Ruggieri invita Draghi a tornare a Matera Dopo la tappa del G7 nel 2017
Urbanistica a Matera, De Ruggieri dice la sua Urbanistica a Matera, De Ruggieri dice la sua Ex sindaco difende scelte durante il suo mandato
Lettera aperta di Raffaello De Ruggieri alla città Lettera aperta di Raffaello De Ruggieri alla città L’ex sindaco scrive dopo un'aggressione verbale in piazza
Passaggio di consegna tra De Ruggieri e Bennardi Passaggio di consegna tra De Ruggieri e Bennardi Tradizionale cerimonia al Comune tra il nuovo primo cittadino ed il sindaco uscente
© 2001-2021 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.