Apollo Soundtrack
Apollo Soundtrack
Matera 2019

Il 18 luglio "Apollo Soundtrack": si celebrano i 50 anni dell'uomo sulla Luna

Musica a gravità zero, post moderna, con note elettroniche e d'ambiente

Il 18 luglio ore 21.00, presso Cava del Sole a Matera si celebrano i 50 anni dell'uomo sulla Luna con Apollo Soundtrack.

Per l'occasione, una performance multimediale con gli Icebreaker, musiche di Brian Eno, Roger Eno e Daniel Lanois, in cui verranno proiettate le spettacolari immagini satellitari acquisite dal Centro Spaziale di Matera.

Il fulcro della serata sarà la musica a gravità zero, post moderna, con note elettroniche e d'ambiente, al centro della performance multimediale Apollo Soundtrack, per celebrare il cinquantesimo anniversario dello sbarco sulla Luna, con la missione Apollo 11.

Tra i protagonisti di questa straordinaria missione, anche Rocco Petrone, figlio di migranti lucani. È stato lui, infatti, a supervisionare tutti i lanci della NASA e successivamente l'intero programma Apollo.

L'iniziativa nasce da un progetto della Fondazione Matera Basilicata 2019, sostenuta da Leonardo, azienda leader a livello mondiale nel settore dell'Alta Tecnologia, protagonista con le proprie tecnologie di alcune delle più importanti missioni spaziali degli ultimi anni e presente a Matera nel Centro Spaziale.

Con musiche composte da Brian Eno, Roger Eno e Daniel Lanois, eseguite dagli Icebreaker, band britannica di 12 musicisti, Apollo Soundtrack sarà per la prima volta eseguita fuori dal Regno Unito.

Nello splendido spazio all'aperto di Cava del Sole, il pubblico sperimenterà l'emozione e il mistero della Missione Apollo 11 con una sinestesia tra stimolazione visiva e suono spaziale.

Lo spettacolo riproporrà ingrandimenti delle immagini NASA del giorno che sancì l'inizio di una nuova era e contenuti generati da Leonardo, con immagini della terra provenienti dallo spazio.

Un patrimonio prezioso per lo studio dello stato di salute del Pianeta della vegetazione, dell'inquinamento atmosferico, dell'assetto idrogeologico, degli habitat naturali e della biodiversità.

Un'occasione d'incontro tra presente e passato, Terra e spazio, per esplorare la meraviglia del nostro rapporto millenario con le stelle.
  • Matera 2019
Altri contenuti a tema
Matera vista dalla luna, dal 15 al 24 luglio ricco programma di iniziative Matera vista dalla luna, dal 15 al 24 luglio ricco programma di iniziative Anteprime mondiali, concerti, allestimenti urbani, presentazioni di libri e film ricordando il primo uomo sulla luna
Festa di "Avvenire" a Matera Festa di "Avvenire" a Matera Un nutrito programma di incontri fino a venerdì
Per la Festa della musica la Nona Sinfonia di Beethoven alla Cava del Sole Per la Festa della musica la Nona Sinfonia di Beethoven alla Cava del Sole Progetto di Matera 2019 "Duni Europa"
Concerto di Roberto Vecchioni, ecco le modalità per partecipare Concerto di Roberto Vecchioni, ecco le modalità per partecipare Ingresso è libero ma serve prenotare biglietto
A Matera la corsa dei "Poveri Cristi" A Matera la corsa dei "Poveri Cristi" Un evento podistico molto particolare
Matera2019: per I-Dea la mostra "Visione Unica" Matera2019: per I-Dea la mostra "Visione Unica" Cultures of Environmental Manipulation inaugura l'8 giugno, esposta fino al 15 settembre
Dal 1° giugno il Passaporto per Matera 2019 diventa titolo di viaggio Dal 1° giugno il Passaporto per Matera 2019 diventa titolo di viaggio Accesso gratuito a tutti gli autobus urbani Miccolis
Purgatorio: Chiamata Pubblica per la “Divina Commedia” di Dante Alighieri Purgatorio: Chiamata Pubblica per la “Divina Commedia” di Dante Alighieri Dal 17 maggio il nuovo cammino dentro la seconda tappa della Divina Commedia
© 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.