future digs
future digs
Matera 2019

Matera2019, si apre il sipario su “Future Digs”

In programma lezioni di cinema, storia e democrazia

Lezioni di storia, lezioni di democrazia, lezioni di cinema. E in aggiunta anche lezioni materane. Si presenta così "Future digs", l'iniziativa organizzata dalla Fondazione Matera – Basilicata 2019, in collaborazione con la casa editrice Laterza, la Fondazione Feltrinelli e Rai Radio tre.

"Future digs" Si presenta come un contenitore per incontri con alcuni fra i più autorevoli studiosi, storici, ricercatori, intellettuali del nostro tempo "per riflettere insieme, in modo approfondito, sulle sfide che ci circondano, dalla crisi delle democrazie, alla analisi e ricostruzione del filo che lega la nostra storia alla contemporaneità".

Il primo appuntamento con Future Digs è in programma il 7 febbraio, al cinema Piccolo, alle ore 20.30. All'interno del cinema materano, in collaborazione con la Lucana Film Commission, si terranno le "Lezioni di cinema" di Tatti Sanguineti. Saranno tre gli appuntamenti con Tatti Sanguineti, e con Bruno Gambarotta e Antonio Andrisani.

Il 9 febbraio sarà di scena la storia. Alla Casa Cava, con inizio alle ore 11, si terrà la prima di una serie di "Lezioni di storia. Oltre i confini". Ad inaugurare il ciclo di incontri sarà Alessandro Barbero, che interverrà sul tema "Ai confini dell'Europa: da Adrianopoli a Poitiers".

Alla prima lezione di Barbero seguiranno poi quelle di Franco Farinelli, Franco Cardini, Simona Colarizi e Alessandro Portelli. Il 19 febbraio, sarà la volta delle Lezioni Materane, incontri mensili organizzati insieme a Rai Radio3 per riprendere le riflessioni avviate nel 2011 con Materadio sulle culture d'Europa. Il primo incontro sarà con Domenico de Masi.

Mentre Venerdì 8 marzo, alle ore 18, alla Casa Cava si terrà l'Anteprima di Biennale Democrazia, un progetto di Città di Torino, realizzato da Fondazione per la Cultura e Polo del '900, con la lectio magistralis dell'astrofisica Ersilia Vaudo Scarpetta dal titolo "L'esperienza dell'ignoto. Orizzonti che si dilatano".

Da sottolineare anche l'appuntamento del 27 febbraio con Giovanni Moro sul tema "Democrazia è: il potere di realizzare", che rientra nel ciclo di incontri intitolato "People have the Power", organizzato dalla Fondazione Feltrinelli. La seconda parte della manifestazione si terrà a novembre, dal 14 al 16.

Insomma, un progetto a tutto tondo che intende sviluppare "l'idea di un cantiere che guardi al domani per esortare il pubblico a una riflessione sulla cultura che verrà"- spiegano gli organizzatori.
3 fotofuture digs
personaggi attesi al future digspersonaggi attesi al future digspersonaggi attesi al future digs
  • Matera 2019
Altri contenuti a tema
Prevenzione rischio idrogeologico, realizzato progetto “okkio all’acqua” Prevenzione rischio idrogeologico, realizzato progetto “okkio all’acqua” Idrometri nei torrenti sono stati installati dal Gruppo Volontari per l’Ambiente di Matera
Matera 2019 in audizione al Parlamento Europeo Matera 2019 in audizione al Parlamento Europeo La manager sviluppo e relazioni della Fondazione Matera Basilicata 2019, Rossella Tarantino, ricevuta dalla Commissione cultura e istruzione dell’Unione Europea
Lezione di scienza con Chris Ferrie Lezione di scienza con Chris Ferrie Il fisico e matematico canadese ideatore della fortunata serie di libri “Baby scienziati”
Braia: “Necessario proseguire le attività promozionali post Matera 2019” Braia: “Necessario proseguire le attività promozionali post Matera 2019” Il consigliere di Avanti Basilicata sollecita la Regione per iniziative culturali ed eventi
"Matera e la Basilicata crescono, ora guardare oltre il 2019" "Matera e la Basilicata crescono, ora guardare oltre il 2019" La richiesta al Governo del presidente lucano Bardi durante l'anteprima di Expo 2020 a Dubai
"Aliens Welcome": interventi di "Urban Art" alla stazione di Ferrandina "Aliens Welcome": interventi di "Urban Art" alla stazione di Ferrandina Un messaggio di apertura, accoglienza e di inclusione sociale per tutti
Matera 2019, danza inclusiva con attori abili e disabili Matera 2019, danza inclusiva con attori abili e disabili E' l'esito performativo del laboratorio condotto dalla compagnia inglese Stopgap Dance Company
"Matera Pride", la prima parata arcobaleno per la città dei Sassi "Matera Pride", la prima parata arcobaleno per la città dei Sassi Tra gli ospiti il cantante Marco Carta e la trans Elenoire Ferruzzi
© 2001-2020 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.