olimpia Matera
olimpia Matera
Basket

L’Olimpia batte Bisceglie e vola in semifinale

Ad attendere la squadra materana sarà il San Severo


RISULTATO FINALE
Olimpia Matera - Di Pinto Panifici Bisceglie 81-70 (19-15, 17-17, 18-16, 27-22)

Con una prestazione maiuscola l'olimpia Matera supera 81-70 la Lions Bisceglie in gara tre dei quarti di finale dei play off e può continuare a sognare la promozione.

In un PalaSassi gremito in ogni ordine di posto, i ragazzi di Coach Origlio, guidati da un superlativo Daniele Merletto autore di 18 punti, si sono sbarazzati della temibile formazione pugliese guadagnandosi il diritto di disputare domenica prossima la prima gara delle semifinali, in casa del San Severo.
Oltre a merletto, sugli scudi anche il centro materano Andrea Iannilli autore anch'egli di 18 punti.



NOTIZIE PRE-PARTITA
Olimpia Matera in cerca di riscatto. Si decide in casa la contesa contro il Lions Bisceglie che ha pareggiato il conto nel turno infrasettimanale.

Archiviata ma non dimenticata una prestazione indegna dei ragazzi di coach Origlio che sono stati duramente strigliati dalla società per la bruttissima partita "non giocata" contro la Panifici Di Pinto Bisceglie nella gara di ritorno dei quarti di finale al Pala Dolmen.

La società non ha mandato giù l'atteggiamento in campo dei suoi giocatori e lo ha voluto stigmatizzare in un comunicato."Nel basket, come in qualsiasi disciplina sportiva, si può vincere o perdere. L'importante, però, è lottare con ogni forza fino alla fine, per difendere i propri colori. La sconfitta in gara 2 della nostra squadra ha messo in dubbio questo principio basilare dello sport, con una prestazione indegna del blasone e delle ambizioni della nostra società".

Questo il pensiero dei membri del consiglio di amministrazione della squadra materana, amareggiati per la pessima figura rimediata a Bisceglie.

Adesso però è tempo di voltare pagina e proiettarsi alla sfida di gara tre, quella da "dentro o fuori" che i ragazzi della Olimpia Bawer Matera giocheranno tra le mura amiche, nel PalaSassi, parquet quasi inviolabile in questa stagione, nella quale l'Olimpia ha subito solo due sconfitte.

Ricaricare le pile, ritrovare la concentrazione e mettere in campo il gioco espresso durante tutta la stagione che tanta soddisfazione ha portato ai colori di casa. Imperativo, quindi, è vincere per continuare a sperare e per non buttare alle ortiche una stagione davvero avvincente.

Con il tifo che potrebbe fare la differenza. Infatti, alle ore 18, al Palasassi è atteso il pubblico delle grandi occasioni, pronto a sospingere la propria squadra verso l'ambito traguardo delle semifinali.
  • olimpia matera
Altri contenuti a tema
Basket: l'Olimpia rifiuta la serie D Basket: l'Olimpia rifiuta la serie D Attende l'esito del ricorso per l'ammissione in serie C
L’Olimpia presenta ricorso L’Olimpia presenta ricorso La società materana si oppone all’estromissione dalla C
L’Olimpia non molla. Sia chiaro a tutti!! L’Olimpia non molla. Sia chiaro a tutti!! Lettera aperta a istituzioni, sportivi e cittadini della Basilicata
Basket, l’Olimpia fa ricorso Basket, l’Olimpia fa ricorso La società materana tenta ripescaggio in C Silver
Basket, Olimpia tenta ripescaggio in serie B Basket, Olimpia tenta ripescaggio in serie B Ma è solo quinta delle riserve per la Fip
Olimpia basket, fallisce la campagna di sostegno Olimpia basket, fallisce la campagna di sostegno Per sopravvivere la società fa appello a istituzioni e imprenditori
Olimpia Basket, poche le adesioni alla campagna di sostegno Olimpia Basket, poche le adesioni alla campagna di sostegno Manca una settimana, poi si decideranno le sorti della società
Olimpia Basket, al via la raccolta fondi “ci tengo all’Olimpia” Olimpia Basket, al via la raccolta fondi “ci tengo all’Olimpia” Per sostenere il progetto sportivo della società materana
© 2001-2022 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.