Columella e mister Cosco
Columella e mister Cosco
Calcio

Matera inarrestabile, poker al San Severo

Un primo tempo da incorniciare, festa completata nella ripresa con dedica per Renato Carpentieri

Matera, è poker al Comunale di Lucera contro il San Severo. Di fronte ad una squadra che ha bisogno di punti salvezza, la squadra di Cosco ha dato il massimo, per vincere, tenere il passo con la capolista Marcianise, dare un nuovo messaggio di forza al campionato e onorare la memoria del giornalista tifoso Renato Carpentieri (presente a Lucera su uno striscione portato in terra pugliese dagli amici di sempre). Poi ci pensano uno strepitoso Carretta, in costante crescita domenica dopo domenica, la lucidità di Iannini a centrocampo, il neo acquisto Varsi e bomber Picci a regalare una nuova gioia ai sostenitori materani.

Il racconto della gara. Parte forte il Matera. Cosco chiede di provare a passare in vantaggio immediatamente, per una gara in discesa. I suoi uomini non si fanno pregare e spingono sin dai primi minuti. Il San Severo si chiude bene e, nei primi minuti, è difficile arrivare dalla parti di Del Rossi. Picci prova ad infiammare il match, ma le sue iniziali incursioni sono senza esito. Il San Severo esce di rado dalla propria metà campo, Bifulco è inoperoso. Al 17' si sblocca il match. Iannini, utilizzato ancora una volta più avanzato per favorirne le incursioni, con dei tempi da vera seconda punta, sfrutta alla perfezione il cross di un immarcabile Carretta e di testa deposita in rete l'1-0.

Match uscito dall'impasse, il Matera ora può insistere. Al 20' annullato un gol a Picci per posizione irregolare, ma al 27' nuovo suggerimento ad hoc da parte di Carretta e il neo acquisto Varsi (ex Aversa Normanna), non si fa pregare per siglare il suo primo gol con la maglia biancazzurra, anche per lui con un'incornata vincente. A questo punto il Matera gioca sul velluto. La reazione attesa da parte dei padroni di casa non arriva e, al 25' ad aprire per l'uomo assist di giornata, che si trasforma anche in bomber chiudendo l'azione con una rete bellissima, dopo aver anche superato Del Rossi in uscita. Lo 0-3 mette la gara sui binari migliori per i biancazzurri.

Nella ripresa per la squadra di Cosco è solamente il momento di controllare, per poi magari colpire al momento giusto. Un momento che trova pronto all'appuntamento bomber Picci, che al 23' dopo una bella azione manovrata da Tundo e rifinita da Marsili, si ritrova a centro area con il pallone da stoppare prima e spedire in rete poi. La gara resta in controllo, inizia la girandola di cambi che non produrrà niente di positivo per i padroni di casa, e permetterà alla squadra di Cosco di completare la sua missione, vincere e convincere al Comunale di Lucera.

Matera che resta secondo per la vittoria al 90' anche del Marcianise in casa della Mariano Keller, che ha condotto per tutta la gara, prima di arrendersi nel finale, ma la strada è quella giusta, la squadra ha trovato la sua quadratura e sarà importante continuare sul solco tracciato dal rientro in panchina di mister Cosco.


SAN SEVERO - MATERA 0 - 4 (0-3 pt)

SAN SEVERO: Del Rossi, Mangiacotti (28' st Burdo), Ianniciello, Follera, De Vivo, Ferrante (43' st Mastrangelo), Cordisco (28' st El Quazni), De Santis, Florio, Covelli, Ladogana. In panchina: Di Michele, Villani, Marino, Sparano, Alterio, Masi. Allenatore: Danilo Rufini
MATERA: Bifulco, Bassini, De Franco, Fernandez, Sbardella, Tundo, Marsili, Iannini, Carretta (23' st Titone), Picci (38' st Letizia), Varsi (19' st Pagliarini). In panchina: Spilabotte, Calori, Pino, Roselli, Orlando, Dos Santos. Allenatore: Vincenzo Cosco
ARBITRO: Andrea Moraglia di Verona (assistenti: Giuseppe Di Giacinto di Teramo e Simone Piccirilli di L'Aquila)
RETI: 17' pt Iannini, 27' pt Varsi, 35' pt Carretta, 23' st Picci
    © 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
    MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.