Festa degli aquiloni
Festa degli aquiloni
Evento

A Matera torna “la Festa degli Aquiloni”

domenica 14 ottobre 2018
Torna anche quest'anno a Matera "la Festa degli Aquiloni", una iniziativa promossa dal Open Playful Space", un progetto di Matera 2019, co-prodotto dal Comitato Uisp Basilicata e Fondazione Matera – Basilicata 2019.

"La Festa degli Aquiloni" è organizzata in collaborazione con l'Ente Parco della Murgia Materana, l'APS "Giallo Sassi" (partner del progetto Open Playful Space), il Centro di Educazione Ambientale di Matera "M. Tommaselli", la rete informale "Tutti i Chicchi del Melograno" e la rete di Associazioni del Volontariato Materano.

Una manifestazione che è nata con l'obiettivo di realizzare forme di divertimento "pulito", in contrapposizione con i modelli comportamentali delle giovani generazioni, che a volte possono sfociale in attività pericolose per sé e per gli altri.

Un appuntamento tradizionale della comunità materana (questa è la sedicesima edizione), che nel corso di questi anni ha sempre attratto un notevole numero di persone, mettendo insieme le motivazioni ludiche e l'Obiettivo, non secondario, di promuovere il Parco della Murgia Materana e offrire alla comunità materana, ed in particolare ai giovani, modalità di fruizione del territorio che valorizzino e privilegino l'esperienza diretta e il divertimento in natura.

"La Festa degli Aquiloni" edizione 2018 è in programma Domenica 14 Ottobre, presso Jazzo Gattini (Località Murgia Timone).

L'evento è stato spostato di una settimana causa maltempo (la data inizialmente prevista era il 7 ottobre).
    Prossimi eventi a Matera
    Aurelio Amendola per il MUSMA Fino al 21 ottobre Aurelio Amendola per il MUSMA
    Rassegna letteraria “Territori” gio 18 ottobre Rassegna letteraria “Territori”
    © 2001-2018 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
    MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.