Associazione
Associazione "Con Cuore impavido"
Associazioni

21 giugno, Global day - Giornata mondiale dei malati di SLA

L'Associazione “Con cuore impavido” svela 10 motivi per sostenere i malati di SLA

Il 21 giugno ricorre la giornata mondiale dei malati di SLA, il Global day, e l'Associazione Onlus "Con cuore impavido" per i malati di SLA si unisce a tutto il mondo per dire forte il suo amore alla vita e la necessità di prendersi cura delle persone che soffrono questa malattia fortemente invalidante, al fine di riconoscerne la dignità e il valore, e per sollecitare il mondo della sanità e le istituzioni a realizzare intorno ai malati di SLA tutta l'attenzione e la cura per migliorare la loro condizione di vita.

L'Associazione Onlus "Con cuore impavido" opera da circa due anni a Matera e provincia ed ha già realizzato iniziative importanti per la sensibilizzazione del territorio con due corsi formativi altamente qualificanti, di cui uno in collaborazione con AISLA, associazione nazionale per i malati di SLA nel giugno 2016, e l'altro nei giorni 9-11 giugno scorso. Inoltre, si è resa presente in vari momenti della vita cittadina e dei comuni della provincia: Matera è fiera, iniziative sportive, nelle parrocchie, a Craco, a Garaguso, dove vi erano altri malati di SLA. Ha ancora altri traguardi da raggiungere: quanto prima mettere a disposizione dei malati di SLA un automezzo attrezzato per lo spostamento dei malati non solo verso l'ospedale ma anche verso luoghi di vita per momenti di svago e per permettere ai malati una migliore vita sociale.

In occasione del Global day 2017 il presidente onorario di "Con cuore impavido" Vincenzo Manzari, anch'egli affetto da SLA, ha voluto offrire a tutti 10 motivi per sostenere i malati di SLA.
  1. Perché il coraggio è l'elemento indispensabile per affrontare la vita;
  2. Perché vediamo in ogni malato di sla una persona da ammirare;
  3. Per credere con noi che ogni sforzo anche minimo per sconfiggere la sla sia prezioso;
  4. Perché passi l'idea che curare significa prendersi cura;
  5. Per apprezzare lo sforzo immane che ogni malato affronta ogni giorno e rendergli onore;
  6. Perché ogni sorriso di chi vive con questa malattia accanto, merita di essere premiato dei nostri sforzi;
  7. Perché non smetteremo mai di lottare per costruire intorno ai malati di sla un luogo di vita dignitoso, incoraggiante, condivisibile;
  8. Perché solo insieme possiamo farcela;
  9. Perché noi crederemo sempre nel valore inestimabile della vita
  10. Per dare a tutti la speranza di un mondo in cui la malattia non interrompe la vita.
  • Associazioni
Altri contenuti a tema
A Matera torna la “Yellow run” A Matera torna la “Yellow run” Sport, benessere e inclusione nella manifestazione in programma sabato 26 settembre
Lavoro a distanza per “Famiglia e Sussidiarietà” Lavoro a distanza per “Famiglia e Sussidiarietà” L’associazione antiracket e antiusura non intende lasciare soli i lucani
Un martedì grasso dedicato al “caso Cappelluti” Un martedì grasso dedicato al “caso Cappelluti” Nuova proposta di gioco di ruolo dell’associazione Giallo Sassi
I Lions assegnano il Premio “Eccellenze materane" I Lions assegnano il Premio “Eccellenze materane" Il sodalizio materano dei Lions conferisce un riconoscimento di merito ad alcuni imprenditori locali
Torna la "Festa degli Aquiloni" per la 15^ edizione Torna la "Festa degli Aquiloni" per la 15^ edizione Domenica 1° ottobre “Energia Pulita, Divertimento Pulito” nel Parco della Murgia Materana
Ad ottobre, "Cultura Italiae" diverrà realtà nella Città dei Sassi Ad ottobre, "Cultura Italiae" diverrà realtà nella Città dei Sassi Il Presidente di Cultura Italiae, Angelo Argento: "Vogliamo che sulla nostra carta di identità, con orgoglio, ci sia: nata a Matera"
Matera, un passo di danza verso la cultura Matera, un passo di danza verso la cultura Rossella Iacovone inaugura la nuova sede Asd Oltredanza
Presentato a Palazzo di Città il progetto "MateraFriendly" Presentato a Palazzo di Città il progetto "MateraFriendly" Per aderire al progetto contattare l'associazione RiSvolta.
© 2001-2020 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.