Campo Scuola
Campo Scuola "Duni" con il nuovo tappeto
Eventi e cultura

A Matera i campionati nazionali di atletica leggera

Dopo due anni sarà finalmente riaperto il Campo Scuola

Elezioni Amministrative 2020
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
Matera si prepara ad ospitare il campionato italiano di atletica leggera. Il 28 Settembre 2014 riflettori puntati sul campo scuola "R. Duni" di viale delle Nazioni Unite per i campionati italiani di società su pista – finale B.

Probabilmente era necessario un evento di portata nazionale come questo per spingere l'amministrazione comunale a provvedere all'ultimazione dei lavori di riqualificazione dell'impianto sportivo chiuso da Luglio 2012. In questi giorni, infatti, è avvenuta la consegna e il montaggio dei sacconi per il salto con l'asta e per il salto in alto, con i relativi ritti di precisione, ma soprattutto della gabbia del lancio del disco/martello omologati IAAF, per lo svolgimento di manifestazioni internazionali.

Sono 24 le squadre partecipanti al torneo, di cui 12 maschili e 12 femminili, provenienti dalle regioni Sardegna, Sicilia, Calabria, Basilicata, Campania, Lazio, Toscana ed Emilia Romagna, per un totale stimato di circa 1.000 presenze tra atleti, tecnici ed accompagnatori.
Le squadre vincitrici di ognuno dei quattro raggruppamenti della finale B saranno ammesse alla disputa della finale di serie A argento per l'anno 2015.

"Siamo impegnati da diverse settimane nell'organizzazione del Campionato e nell'esecuzione di piccoli lavori di adeguamento e riqualificazione dell'impianto di Matera, gestito dalla stessa Fidal – dichiara il presidente del Comitato Regionale Fidal Basilicata, ingegner Emanuele Vizziello – vogliamo offrire agli ospiti provenienti dalle varie regioni d'Italia un impianto al top. Devo ringraziare l'amministrazione comunale per la disponibilità all'acquisto delle attrezzature che è stato propedeutico all'omologazione federale necessaria allo svolgimento delle gare del Campionato. Inoltre, con piacere rilevo che la Fidal ha individuato la sede di Matera quale sede per il tirocinio dei corsisti che stano frequentando il corso per giudici di gare nazionali".

L'evento rientra a pieno titolo tre le manifestazioni a sostegno della candidatura di Matera a Città Europea della Cultura per il 2019. Tutti gli atleti gareggeranno con numeri di gara personalizzati con il logo del Comitato; inoltre, ad ogni squadra partecipante verrà consegnata una targa ricordo con il logo dello stesso Comitato.

"Mi piace rilevare – continua il presidente Vizziello – che sabato 27 settembre, con inizio alle ore 20, vi sarà l'inaugurazione ufficiale dell'impianto, interessato negli ultimi anni da lavori di riqualificazione, che si concluderà con uno spettacolo pirotecnico. È intendimento della Federazione che, dopo la disputa dell'importante evento, tramite le società affiliate, i cittadini materani possano riscoprire l'impianto di atletica leggera di Matera come luogo, oltre che per gare, anche di allenamenti; insomma, le premesse per ritornare alo splendore di un tempo ci sono tutte".
  • Campo scuola
  • Campionati nazionali di atletica leggera
Altri contenuti a tema
Ritorno alle competizioni per la “Rocco Scotellaro” Ritorno alle competizioni per la “Rocco Scotellaro” Pregevole quarto posto ai Campionati Assoluti di Atletica per la società sportiva materana
Presentato il nuovo impianto del Campo Scuola Duni Presentato il nuovo impianto del Campo Scuola Duni Il 28 settembre al via le gare del campionato di atletica
Campo scuola di Matera verso la riapertura, sarà la volta buona? Campo scuola di Matera verso la riapertura, sarà la volta buona? Dopo due anni la città potrebbe riavere la struttura sportiva a disposizione
© 2001-2020 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.