Andriani, con Fondazione Libellula per promuove rispetto di genere
Andriani, con Fondazione Libellula per promuove rispetto di genere
Convegno

Andriani, con Fondazione Libellula per promuovere rispetto di genere

L’azienda coinvolge dipendenti e comunità in momenti condivisi di consapevolezza

Dal 15 al 25 novembre, in occasione della Giornata internazionale contro la violenza sulle donne, l'azienda di Gravina avvia diverse iniziative di sensibilizzazione che coinvolgono dipendenti e cittadini.

Andriani S.p.A. Società Benefit e B Corp, fiore all'occhiello dell'innovation food per know how produttivo e capacità industriale, ha fatto dell'innovazione e della sostenibilità i propri driver strategici impegnandosi in favore di uno sviluppo sempre più sostenibile attraverso l'adesione ai 10 principi del Global Compact delle Nazioni Unite e ai 17 obiettivi dell'Agenda 2030 dell'ONU.
In coerenza a questo approccio valoriale, in occasione della Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne l'azienda ha scelto di realizzare una serie di iniziative volte a promuovere il rispetto di genere, coinvolgendo dipendenti e cittadinanza.

Fino al 25 novembre lo Smart Building, sede operativa di Andriani, la sera sarà illuminato di rosso e sarà posta al suo ingresso una panchina rossa, quale simbolo della lotta contro la violenza sulle donna, realizzata dai dipendenti con materiali riciclati, tra i quali legno e mattoni forati.

II 23 novembre, presso il Chiostro di San Sebastiano a Gravina in Puglia, l'azienda ha organizzato, in collaborazione con Fondazione Libellula - il primo network italiano di aziende unite contro la violenza sulle donne con l'obiettivo di promuovere cultura contro la discriminazione di genere - un workshop interattivo dedicato a Linguaggio, genere e rispetto, al quale tutta la cittadinanza è invitata a partecipare gratuitamente.

Infine, la sera del 25 novembre presso il Cinema Sidion di Gravina, alcuni dipendenti Andriani, insieme ad attori professionisti, saranno protagonisti dello spettacolo teatrale ESSE, incentrato su personaggi femminili che si sono distinti per scelte rivoluzionarie, anticonformismo e impegno sociale, tra i quali Frida Kahlo, Lady Diana, Marlene Dietrich, Eva Perón e Luisa Spagnoli. L'ingresso allo spettacolo sarà ad offerta libera e i proventi saranno interamente devoluti a Fondazione Libellula per la realizzazione di un progetto a sostegno di donne vittime di violenza.

Tutte le attività promosse da Andriani si inseriscono in un percorso dedicato alle tematiche di Diversity & Inclusion più ampio e a lungo termine, che l'azienda sta portando avanti per implementare una cultura, aziendale e non solo, sempre più inclusiva.
  • Giornata internazionale contro la violenza sulle donne
  • Donne
Altri contenuti a tema
Violenza sulle donne: quasi 100 richieste di aiuto Violenza sulle donne: quasi 100 richieste di aiuto Incontro sulla rete dei centri antiviolenza in Basilicata
Polizia in piazza con la campagna "Questo non è amore" Polizia in piazza con la campagna "Questo non è amore" Per la giornata internazionale contro la violenza alle donne
In ospedale una sede per il comitato Basilicata di Komen Italia In ospedale una sede per il comitato Basilicata di Komen Italia E alla fine del mese si rinnova la "Race for the cure"
A Cofidi.it la certificazione sulla parità di genere A Cofidi.it la certificazione sulla parità di genere Grazie all'impegno per le donne
Visite gratuite per la settimana dei bollini rosa Visite gratuite per la settimana dei bollini rosa Dal 17 al 22 aprile: ecco i reparti e i numeri da contattare
Adesione alla carta dei diritti delle donne nello sport Adesione alla carta dei diritti delle donne nello sport Delibera della giunta comunale
Salute: tante visite di donne per la giornata dedicata Salute: tante visite di donne per la giornata dedicata Nelle strutture della Asm e al Crob di Rionero
8 marzo: visite gratuite ed esami per la salute della donna 8 marzo: visite gratuite ed esami per la salute della donna Iniziativa della Asm a Matera e in provincia. I numeri utili
© 2001-2024 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.