Basilicata Gospel Festival
Basilicata Gospel Festival
Eventi e cultura

Basilicata Gospel Festival: sette concerti dal 26 dicembre

Sarà la formazione gospel americana Atlanta Christian Chorale la protagonista della quinta edizione

Sarà la formazione gospel americana Atlanta Christian Chorale la protagonista della quinta edizione del Basilicata Gospel Festival, la rassegna itinerante di concerti organizzata dall'associazione culturale "Il Circo dell'Arte" di Venosa. Sette le tappe in programma dal 26 dicembre 2016 al 5 gennaio 2017, che toccheranno cinque centri lucani, uno campano e uno pugliese, regalando al pubblico l'energia e la carica emotiva della vera musica gospel degli Stati Uniti. Sotto la direzione artistica della Artistica Management di Pasquale Cappiello, anche quest'anno la manifestazione si prefigge di animare il territorio in occasione delle festività natalizie e di contribuire alla promozione del turismo fuori stagione in Basilicata.

Il concerto di apertura della rassegna si svolgerà lunedì 26 dicembre alle ore 19.30 nella Chiesa di Santa Maria Assunta a Castelgrande (PZ). Il calendario della manifestazione proseguirà il 27 dicembre ad Abriola (PZ), presso la Chiesa di Santa Maria Maggiore (inizio concerto ore 18.30), e il 28 dicembre a Grassano (MT), presso l'Auditorium Comunale della Pace (ore 20.30). Il 30 dicembre sconfinamento in Campania, a Sant'Andrea di Conza (AV), presso l'Ex Fornace (ore 21.00), mentre il 1° gennaio la carovana si sposterà in Puglia, a Minervino Murge (BT), nella Chiesa di Santa Maria Assunta (ore 19.30). Ultimi due concerti il 4 gennaio a Lauria (PZ), nella Chiesa di San Nicola (ore 18.30), e il 5 gennaio a Venosa (PZ), presso la Chiesa di San Filippo Neri (ore 19.00).

Il Basilicata Gospel Festival ospita ogni anno esclusivamente formazioni gospel internazionali, consentendo un vitale scambio culturale e permettendo agli spettatori di conoscere il vero gospel dei neri d'America: un canto che racchiude fede, amore e gratitudine, che sa emozionare, trascinare, comunicare messaggi di gioia. Grazie alle straordinarie voci dell'Atlanta Christian Chorale e alle loro inconfondibili sonorità black, nella calda atmosfera del periodo natalizio, il pubblico potrà ascoltare celebri brani come "Total praise", "Enjoying Jesus (Hallelujah)", "When the saints go marching in", "Oh happy day" e tanti altri classici della tradizione gospel.
  • Concerto
Altri contenuti a tema
Festa dello Studente: ospite speciale Guè Pequeno Festa dello Studente: ospite speciale Guè Pequeno Raccontare Matera Capitale Europea della Cultura anche come città studentesca
Questa sera un omaggio a “Lucio: l’Uomo e le canzoni” Questa sera un omaggio a “Lucio: l’Uomo e le canzoni” Un grande concerto-tributo dedicato a Lucio Dalla
Quest’anno a Matera una notte speciale per San Lorenzo Quest’anno a Matera una notte speciale per San Lorenzo In concerto i “Tamburi di pace 2.1”
Arriva a Matera la stella mondiale del Reggae Arriva a Matera la stella mondiale del Reggae Alpha Blondy in concerto il 5 agosto
Appuntamento venerdì con “Led Zeppelin: il Martello degli Dei” Appuntamento venerdì con “Led Zeppelin: il Martello degli Dei” Straordinario concerto della rassegna “Matera in Musica”
Dopo il successo dell’anno scorso torna il “concerto on demand” Dopo il successo dell’anno scorso torna il “concerto on demand” Giovedì 9 febbraio Auditorium Gervasio di Matera
Antonella Ruggiero apre il cartellone Arteventi Matera 2017 Antonella Ruggiero apre il cartellone Arteventi Matera 2017 Sabato 28 presso l'auditorium "Roberto Gervasio"
Il 15 Dicembre Matera avrà luogo il “Concerto Olmi” Il 15 Dicembre Matera avrà luogo il “Concerto Olmi” Presso l’Auditorium Comunale una delle tappe del concerto della Young Musicians European
© 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.