chiesa materdomini- illuminata di rosa
chiesa materdomini- illuminata di rosa
Associazioni

Chiesa Mater Domini illuminata di rosa

Il Comune aderisce alla campagna di ottobre della Lilt

Sarà la chiesa Mater Domini a rappresentare l'impegno del Comune di Matera nella campagna il nastro rosa indetta dalla Lilt, la Lega italiana per la lotta ai tumori, per il mese di ottobre. Una campagna su scala planetaria che riguarda la prevenzione e la diagnosi precoce del tumore al seno, che porterà fino al 31 ottobre, per più di dieci ore al giorno, ad illuminare di rosa la piccola chiesetta nel cuore antico della città dei Sassi.
Una iniziativa importante, con la campagna del "Nastro Rosa" portata avanti dall'associazione con uno scopo ben preciso.

"L'obiettivo principale della Lilt è quello di sconfiggere i tumori attraverso la prevenzione primaria, secondaria e terziaria, perché prevenire è vivere"- ha sottolineato la presidente Marina Susi, ringraziando nella circostanza l'amministrazione comunale per aver concesso anche quest'anno di illuminare un monumento del coloro rosa, simbolo della campagna "a testimonianza della vicinanza a tutte le donne colpite dal tumore del seno e a tutti gli operatori sanitari che lottano per debellarlo".

"Obiettivi dell'associazione – aggiunge Susi – sono la diagnosi precoci in donne sempre più giovani, l'uniformità territoriale dello screening, il coinvolgimento attivo del mondo scolastico femminile con una corretta informazione sull'importanza della prevenzione". Anche perché- come ha evidenziato l'assessore alla cultura del comune Tiziana D'Oppido- "ogni anno sono 55.000 le donne che ricevono una diagnosi di cancro al seno, che costituisce il 30 per cento di tutti i tumori femminili" e dunque non si può abbassare la guardia, poiché "la malattia colpisce una donna su otto nell'arco della vita e una diagnosi precoce, oltre a salvare la vita, può avere un esito meno impattante dal punto di vista fisico e psicologico".

Una amministrazione comunale non può rimanere insensibile difronte a questi temi che riguardano la salute di numerosi cittadini. Per questa ragione – ha affermato il sindaco Domenico Bennardi- "Da parte dell'Amministrazione comunale vi è una grande attenzione a questa iniziativa che rappresenta l'occasione per sensibilizzare all'accesso alle visite senologiche, ecografie mammarie e mammografie, affinché ogni donna possa continuare a coltivare i suoi progetti di vita".

Le attività a favore della campagna di sensibilizzazione al sostegno della ricerca continueranno il 23 ottobre attraverso una iniziativa promossa dalla sezione di Matera della Commissione regionale Pari opportunità, che presso la sala del Cristo Flagellato dell'ex ospedale San Rocco ha organizzato una tavola rotonda sul tema "la prevenzione si veste di rosa", in collaborazione con l'Airc, l'associazione Susan Komen l'Azienda sanitaria materana.
  • Comune di Matera
  • Tumori
Altri contenuti a tema
Oggi e domani a Matera incontro nazionale "shake up your city" Oggi e domani a Matera incontro nazionale "shake up your city" Una iniziativa di Anci e Comune per i progetti di innovazione sociale giovanile
Crisi politica, si dimette vice sindaco Acito Crisi politica, si dimette vice sindaco Acito Sempre più vicino il rimpasto di giunta
Scosse di maggioranza, Volt attacca Campo democratico Scosse di maggioranza, Volt attacca Campo democratico Dito puntato su affidamento gestione dei bagni pubblici
Illuminata la torre Metellana Illuminata la torre Metellana L’amministrazione intende valorizzare i monumenti dimenticati
Iniziata riqualificazione della stazione bus in via don Sturzo Iniziata riqualificazione della stazione bus in via don Sturzo Obiettivo dell’amministrazione: migliorare le vie di comunicazione e livelli di sicurezza
Sinergie tra Comune e consorzio industriale Sinergie tra Comune e consorzio industriale Un incontro per dare seguito al Dossier G20-Matera Cromosoma Innovazione
A Matera la terza edizione della "Race for the cure" A Matera la terza edizione della "Race for the cure" Per la prevenzione del tumore del seno
Al Comune “Matera si Projetta” Al Comune “Matera si Projetta” Proposte di alcuni giovani professionisti per riqualificare la città
© 2001-2021 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.