Ipogei Piazza Vittorio Veneto
Ipogei Piazza Vittorio Veneto
Enti locali

Comune: "I lavori rispettano i tempi, ritardi invece per le strade statali"

L'analisi dell'amministrazione comunale dopo la riunione con il ministro Lezzi

"Noi siamo pronti". E' questo in sostanza il punto di vista del Comune di Matera che ieri ha partecipato, con l'assessore alla cultura Gianpaolo D'Andrea, al tavolo istituzionale alla presenza del Ministro per il Sud, Barbara Lezzi, per fare il punto sull'attuazione delle opere previste per Matera 2019.

"Il Comune ha pronto il piano di accoglienza e dei parcheggi a servizio delle iniziative previste", sostiene l'amministrazione. E si entra nel dettaglio. Rispetto alle critiche sui ritardi e sulle lentezze, l'amministrazione ha precisato che i lavori per il parcheggio nell'area Rfi di La Martella e per la rotatoria in via Lanera stanno procedendo secondo il cronoprogramma. Per il parcheggio di via Lanera, per il quale esiste già la progettazione esecutiva, si attende per i prossimi giorni l'atto amministrativo di concessione da parte dell'Asm dell'area di sua proprietà per consentire lo svolgimento della gara d'appalto e dei lavori che si concluderanno entro aprile 2019.

"Piazza Vittorio Veneto - assicura ancora il Comune - sarà sgomberata dal cantiere entro la fine di questa settimana". I lavori procederanno negli ipogei per la realizzazione delle opere previste dal progetto condiviso tra Comune e Soprintendenza. Per piazza della Visitazione è stata transennata l'area per la costruzione della bretella di collegamento via Roma-Via Aldo Moro. Dopo il 19 gennaio 2019, per evitare interferenza con la cerimonia di inaugurazione dell'anno di Matera Capitale, si procederà alla realizzazione del percorso pedonale che si snoderà da piazza Matteotti fino piazza Vittorio Veneto, passando per via Don Minzoni e via Ascanio Persio. In questo modo il flusso veicolare proveniente da via Roma non intercetterà il transito dei turisti lungo via Lucana in alcun punto.

Dunque "il Comune di Matera non è quindi silente, o peggio ancora, inerte sulle questioni che riguardano la città", prende posizione l'amministrazione comunale che anzi sottolinea che i ritardi sono in altre opere poiché "il cronoprogramma stabilito per la realizzazione delle opere infrastrutturale esterne (strade statali 96 e Bradanica) non è stato perfettamente rispettato". E' stato chiesto al ministro e all'Anas di realizzare una cartellonistica idonea sulla Bradanica per permettere alle auto che percorrono quella strada di raggiungere Matera, mitigando così i disagi che l'amministrazione prevede come "consistenti".
  • Lavori pubblici
  • Piazza Vittorio Veneto
Altri contenuti a tema
Arco del sedile, iniziati i lavori Arco del sedile, iniziati i lavori Stop alle auto in piazza fino al termine dei lavori. Dureranno un mese
Visita a sorpresa del ministro Lezzi: "Cantieri in ritardo" Visita a sorpresa del ministro Lezzi: "Cantieri in ritardo" Regolari, invece, i lavori delle FAL per la nuova stazione centrale
Lavori in corso, piazza Vittorio Veneto e gli ipogei cambiano "volto" Lavori in corso, piazza Vittorio Veneto e gli ipogei cambiano "volto" Fine cantiere entro l'Immacolata. Interventi in atto in corrispondenza del palombaro
Vecchio Palazzetto, iniziano i lavori Vecchio Palazzetto, iniziano i lavori Avviate le procedure di riqualificazione del palasport in via Vena
Nudo nella fontana fa il bagno e lava vestiti, sarà espulso Nudo nella fontana fa il bagno e lava vestiti, sarà espulso Denunciato un immigrato irregolare in piazza Vittorio Veneto. Provvedimento espulsione per i suoi precedenti penali
Edilizia, per la Confapi ci sono segnali di fiducia Edilizia, per la Confapi ci sono segnali di fiducia Per le opere pubbliche avviate a Matera e Montescaglioso e per i progetti strategici da 40 milioni di euro
Alberi in via Lanera, dialogo tra Comune e cittadini Alberi in via Lanera, dialogo tra Comune e cittadini Si valutano due progetti alternativi per evitare decine di abbattimenti
Strada statale 96, il ponte delle polemiche Strada statale 96, il ponte delle polemiche Da ottobre situazione immutata per la "strozzatura" a Modugno, disagi e code per il traffico
© 2001-2018 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.