Festa dell'Europa
Festa dell'Europa
Elezioni

Confapi: "Mettere imprese al centro del voto dell'UE"

Le richieste del mondo economico

Cea-Pme, la Confederazione europea delle Pmi, di cui Confapi è membro ed esprime il primo Vicepresidente, sta lanciando una campagna di sensibilizzazione per il voto europeo del prossimo 26 maggio.

Il 70% delle leggi che interessano le piccole e medie industrie private, infatti, hanno origine a Bruxelles e Strasburgo e le Pmi rappresentano il 50% degli elettori europei. Dei 23 milioni di aziende registrate il 99,8% sono Pmi. Sono le Pmi che formano l'80% dei lavoratori qualificati, impiegano il 60% dei lavoratori e creano i due terzi della ricchezza. Insieme ai partner, dipendenti e famiglie le Pmi rappresentano circa 200 milioni di voti.

Il presidente di Confapi, Maurizio Casasco, e gli altri presidenti delle più importanti associazioni imprenditoriali di Pmi europee hanno realizzato un video per invitare a votare e per evidenziare la necessità di mettere le Pmi al centro delle politiche dell'UE. Accanto a questi video, che verranno diffusi in tutta l'Europa, è stato redatto una sorta di vero e proprio manifesto, dal titolo "Cosa vogliono le Pmi europee" con le misure e i cambiamenti che le Pmi chiedono al nuovo Governo europeo.

Il manifesto chiede di istituire una "politica per le Pmi" dell'UE a tutti i livelli, rivalutando il principio di sussidiarietà e mettendo al centro i valori comuni nell'ottica dell'integrazione europea.

Partendo dall'assunto che non c'è occupazione senza imprenditori che assumono, le Pmi europee chiedono la riduzione e la semplificazione della burocrazia, lo sfruttamento del mercato unico interno, l'equità e l'uniformità fiscale, la responsabilità comune della migrazione, più ricerca e innovazione, istruzione e formazione professionale, libero scambio a dimensione di Pmi, politica estera e di sicurezza comune.
  • Confapi Matera
  • Unione Europea
  • Elezioni
Altri contenuti a tema
Lavori Pubblici, imprese e Comune a confronto Lavori Pubblici, imprese e Comune a confronto Incontro alla Confapi con l'assessore Trombetta
Vertice Confapi-sindacati sullo sviluppo del territorio Vertice Confapi-sindacati sullo sviluppo del territorio Un incontro per discutere dei problemi per la crescita economica del Materano
Zes Jonica: le imprese hanno grandi aspettative Zes Jonica: le imprese hanno grandi aspettative Confapi, Cna e Confindustria chiedono un tavolo di concertazione alla Regione
Fucina Madre, Confapi e CNA sollecitano la seconda edizione Fucina Madre, Confapi e CNA sollecitano la seconda edizione Non si abbandoni l’esposizione dell’artigianato artistico lucano
Vito Gaudiano nuovo direttore Confapi Vito Gaudiano nuovo direttore Confapi Subentra a Franco Stella prematuramente scomparso
Europee: il Movimento 5 Stelle si conferma prima forza Europee: il Movimento 5 Stelle si conferma prima forza Superato il risultato delle Regionali
Matera: i dati delle elezioni europee Matera: i dati delle elezioni europee Definitivo: affluenza in calo rispetto a 5 anni fa
Bando sui beni culturali e turistici, la Regione concede la proroga Bando sui beni culturali e turistici, la Regione concede la proroga La soddisfazione di Confapi Matera e Cna Matera
© 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.