Fondazione Riusiamo l'Italia
Fondazione Riusiamo l'Italia
Vita di città

Da spazi vuoti a realtà culturali e sociali

Il Comune aderisce al network della “Fondazione Riusiamo l’Italia”.

Promuovere nuove modalità per la rigenerazione del patrimonio immobiliare, pubblico e privato. Con questo obiettivo il comune di Matera ha deciso di aderire al network della "Fondazione Riusiamo l'Italia".

L'idea –spiegano da Palazzo di Città- è quella "di diffondere metodi che favoriscano la coesione sociale delle comunità locali, impegnando i cittadini (in modo particolare i giovani) singoli e associati nei progetti per la rigenerazione del territorio". Dunque un progetto che intende creare da spazi vuoti, nuove opportunità attraverso la realizzazione di start up culturali e sociali.

In questo contesto l'amministrazione comunale ha aderito alla rete creata dalla fondazione "Riusiamo L'Italia", impegnandosi a confrontarsi con le altre realtà aderenti al progetto, per scambi e confronti in materia di riuso e rigenerazione di beni pubblici e privati "per finalità sociali, culturali, educative, avviate anche con strumenti di impresa".

Da qui l'invito rivolto ai cittadini materani a segnalare immobili, edifici e spazi aperti abbandonati, lanciando idee per una nuova modalità di utilizzo e di gestione, in modo da creare una grande mappa degli immobili della città dei Sassi che consenta- concludono dal municipio- di "immaginare nuovi scenari condivisi di sviluppo e trasformazione della città e del territorio di Matera".
  • Comune di Matera
Altri contenuti a tema
Il Comune sbarca sull'app dei servizi pubblici “io” Il Comune sbarca sull'app dei servizi pubblici “io” Il vicesindaco Acito: “Prosegue il processo di innovazione"
Cantieri pubblici, mappa interattiva del Comune Cantieri pubblici, mappa interattiva del Comune Una guida ai lavori in corso d’opera della città
Firmato il patto per il turismo "E-Matera" Firmato il patto per il turismo "E-Matera" Per valorizzare il patrimonio in un'ottica sostenibile
Matera presenta i “Monumentali racconti” Matera presenta i “Monumentali racconti” Un progetto di arte pubblica per trasmettere la memoria della città
Certificati anagrafici, da oggi si può al pc o con app Certificati anagrafici, da oggi si può al pc o con app Primo passo per i nuovi servizi ai cittadini
Copia della Costituzione e bandiera per i nuovi italiani Copia della Costituzione e bandiera per i nuovi italiani Il benvenuto ai nuovi residenti che giurano a Matera
Il Comune cerca due dirigenti Il Comune cerca due dirigenti Per coprire i settori Opere pubbliche e Manutenzione urbana
Il Comune lancia “Idee per il G20” Il Comune lancia “Idee per il G20” Proposte per rendere i cittadini protagonisti dell’evento
© 2001-2021 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.