Matera
Matera
Vita di città

“Finalmente il presidio medico di primo soccorso nei Sassi”

Soddisfazione nelle parole di Vito Sasso, Consigliere comunale Lavoro e Sviluppo

Era l'Agosto del 2015 quando Vito Sasso, consigliere comunale Lavoro e Sviluppo, ha segnalato la necessità di installare nei rioni Sassi un presidio medico di primo soccorso per garantire la presenza fissa di personale adeguato a fronteggiare qualsiasi emergenza. Oggi finalmente è una realtà.

"Il problema - scrive il consigliere in un comunicato ufficiale - è stato talmente importante che oltre alle testate locali, anche testate nazionali (vedi il giornale del 12 aprile 2016) hanno riportato uno dei miei interventi sul tema.
La stessa Regione Basilicata, nella previsione di spesa per il triennio 2015/2017, aveva previsto il trasferimento di ben 5 milioni di euro per il potenziamento dei presidi di pronto soccorso di Matera in vista dell'evento "Matera 2019".
Sinceramente ho avuto timore quando, a Settembre 2015, sono venuto a conoscenza della scelta da parte delle ASM di utilizzare una parte consistente della somma trasferita dalla Regione per l'obitorio dell'Ospedale di Policoro, senza alcun impegno di spesa per l'installazione del presidio medico di primo soccorso all'interno dei Rioni Sassi. Tale decisione mi fece ritornare pubblicamente sul tema con una denuncia a mezzo stampa intitolata: "con l'obitorio di Policoro muore la speranza di un presidio di primo soccorso nei Sassi".
Forse la pubblica denuncia, forse l'aver preso coscienza che Matera necessitava davvero di quanto richiesto, forse il continuo lavoro svolto da parte mia e dell'amministrazione comunale intera, ha portato all'apertura di un presidio medico vicino al Rione Sassi ma non al suo interno.
Nonostante ciò ho continuato a lavorare meticoloso insieme all'Assessore ai Sassi D'Antonio che ha individuato la struttura in Piazza Garibaldi idonea a tale scopo, tanto da convincere anche il direttore delle ASM di Matera a trasferire in tale sede il presidio medico di primo soccorso.
Ringrazio quindi l'Assessore D'Antonio, l'Amministrazione intera, il Direttore ASM Quinto, e tutte le guide turistiche che con il loro aiuto hanno dato "voce" al problema, per aver realizzato ciò che fino a qualche giorno fa era solo un grande progetto".
  • Presidi medici
  • Vito Sasso
Altri contenuti a tema
Il consigliere comunale Sasso all’attacco del segretario del Pd Il consigliere comunale Sasso all’attacco del segretario del Pd “Muscaridola come Cetto La Qualunque, più soldi per tutti”
Angeli del carro senza una sede comunale Angeli del carro senza una sede comunale Il consigliere Sasso attacca l'amministrazione
Canoni locazione, Comune non riscuote fino a cessata emergenza Canoni locazione, Comune non riscuote fino a cessata emergenza Quintano: “Polemiche totalmente pretestuose”
Emergenza Covid-19, Sasso e Fragasso criticano Comune Emergenza Covid-19, Sasso e Fragasso criticano Comune Nota di dissenso sull’operato del governo cittadino
Tasse locali, l'assessore risponde a tono Tasse locali, l'assessore risponde a tono Continua la polemica con i consiglieri comunali Buccico e Sasso
Controreplica di Sasso e Buccico a Quintano Controreplica di Sasso e Buccico a Quintano Comunicato dei consiglieri comunali che non hanno gradito le parole dell’assessore
Vaccinazioni obbligatorie: il tempo stringe Vaccinazioni obbligatorie: il tempo stringe Il Consigliere comunale Vito Sasso invita gli Uffici comunali ad attivarsi a sostegno delle famiglie materane
Istituzioni e Associazioni sportive a confronto Istituzioni e Associazioni sportive a confronto L’assessore allo sport Amenta e il presidente della Commissione Sasso incontrano federazioni e enti di promozione sportiva
© 2001-2020 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.