torrente jesce
torrente jesce
Territorio

I torrenti Gravina e Jesce saranno risanati

Con interventi di fitodepurazione. La Regione stanzia 500.000 euro

La Regione Basilicata ha stanziato 500mila euro per i torrenti Jesce e Gravina che scorrono in territorio di Matera. I corsi d'acqua, soggetti a problemi di inquinamento, saranno interessati da interventi di fitodepurazione.

Il torrente Gravina di Matera raccoglie le acque dei canali bonificati presenti in località Pantano e quelle provenienti dal confine regionale a nord della città di Matera, quindi costeggia i Sassi di Matera dove scorre nel profondo canyon e riceve dalla sponda sinistra la confluenza del torrente Jesce, che nasce in territorio di Altamura. Superata la città di Matera, percorre il Parco regionale della Murgia materana e sfocia nel fiume Bradano dopo circa venti chilometri.

I torrenti sono interessati dalla presenza di scarichi agricoli, industriali e urbani ma sono le concentrazioni degli inquinanti organici a destare maggiori preoccupazioni e a suggerire la presenza in acqua di reflui di origine urbana oppure agricolo-zootecnica.

L'azione ambientale prevista riguarda ''il controllo dello stato trofico e di risanamento delle acque dei torrenti nel Comune di Matera'', spiega l'assessore regionale all'ambiente Francesco Pietrantuono. ''L'intervento - aggiunge - si propone di realizzare un impianto di fitodepurazione delle acque dei torrenti che recepiscono gli scarichi di origine agricole e zootecnica, oltre a quelle in uscita del depuratore di Matera. L'impianto previsto è naturalisticamente rispettoso dell'ecosistema gravinico. La fitodepurazione delle acque in uscita dai depuratori - conclude l'assessore - permetterà di spingere ad ottimi livelli di qualità le acque dei torrenti''.
  • Gravina
  • Torrente Jesce
Altri contenuti a tema
Incontro in Regione per il “malato” torrente Gravina Incontro in Regione per il “malato” torrente Gravina Un tavolo tecnico indetto dall’assessore Rosa per individuare criticità e programmare interventi
Acito (FI): “bisogna effettuare la bonifica del Torrente Gravina” Acito (FI): “bisogna effettuare la bonifica del Torrente Gravina” Il consigliere regionale lo chiede all’assessore all’ambiente Gianni Rosa
Donna finisce nella gravina, in atto i soccorsi Donna finisce nella gravina, in atto i soccorsi Una turista statunitense, sta bene ed è stata tratta in salvo
Un uomo giù nella gravina, salvato da Polizia e Vigili del fuoco Un uomo giù nella gravina, salvato da Polizia e Vigili del fuoco Non è in gravi condizioni
Aumentano i "no" al progetto di Matera2019 nella gravina Aumentano i "no" al progetto di Matera2019 nella gravina Associazioni ambientaliste contrarie alla ragnatela d'acciaio
Una "ragnatela" d'acciaio su tutta la gravina Una "ragnatela" d'acciaio su tutta la gravina Il progetto di Matera2019 non piace al Wwf
Lavori al belvedere della gravina, corsa contro il tempo Lavori al belvedere della gravina, corsa contro il tempo Aggiudicati i lavori per mettere in sicurezza il muraglione di Porta Pistola e far accedere al ponte tibetano
Torrente Jesce o fogna a cielo aperto Torrente Jesce o fogna a cielo aperto Nuova denuncia dell'ambientalista Pio Acito
© 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.