palazzo Lanfranchi
palazzo Lanfranchi
Territorio

Il Museo nazionale di Matera è diventato realtà

Ecco le novità per i siti culturali dopo la riorganizzazione ministeriale

Il Museo Archeologico Domenico Ridola e il Museo di Palazzo Lanfranchi insieme danno vita al Museo Nazionale di Matera. I due musei, posizionati a qualche metro di distanza l'uno dall'altro, ottengono un importante riconoscimento proprio nell'anno in cui Matera è capitale europea della cultura.

Un riconoscimento che da lustro alla città e corono un intenso lavoro messo in opera dal polo museale della Basilicata – sottolinea Marta Ragozzino, Direttrice del Polo museale -che si è speso per la promozione del patrimonio artistico e culturale della città dei Sassi, affiancato in questo instancabile lavoro di valorizzazione, dalle istituzioni cittadine e regionali.
Un riconoscimento che arriva dal Mibact in seguito alle nuove disposizioni di riforma del ministero volute dal responsabile del dicastero Dario Franceschini, che ha sancito la rilevanza di Matera e dei suoi musei, unendoli in una unica entità.
"E' un modo per continuare l'anno straordinario di Matera Capitale della Cultura europea 2019"- ha commentato il Ministro per i beni e le attività culturali e per il turismo.
.
Nel documento licenziato dal Mibact si riconosce l'autonomia scientifica, organizzativa, economica e contabile ai musei materani che hanno saputo conquistarsi sul campo la centralità del ruolo culturale che svolgono, anche grazie al certosino lavoro che ha visto passare dalle sale espositive mostre come quella dedicata a Pasolini nel 2014 (Pasolini a Matera. Il Vangelo secondo Matteo 50 anni dopo); oppure le opere in esposizione nel 2019 per la mostra sul rinascimento meridionale (Rinascimento visto da sud. Matera, l'Italia meridionale e il Mediterraneo tra 400 e 500).

"Un grande successo per il Polo museale e la sua intera comunità lavorativa- ha evidenziato Ragozzino- che si è detta soddisfatta per il risultato raggiunto e "per il percorso svolto negli anni insieme alla città, alla regione e alla Fondazione Matera-Basilicata 2019 che ha sempre trovato nel Polo museale un prezioso e affidabile alleato".
  • Musei
  • Palazzo Lanfranchi
  • Museo Ridola
Altri contenuti a tema
A Matera riapre il Palazzo Lanfranchi A Matera riapre il Palazzo Lanfranchi In Basilicata tre i luoghi della cultura aperti
Per "M'illumino di meno" alberi vicini ai musei Per "M'illumino di meno" alberi vicini ai musei La rete lucana aderisce all’iniziativa ecologica
Riorganizzazione del Ministero, istituito Museo autonomo di Matera Riorganizzazione del Ministero, istituito Museo autonomo di Matera De Ruggieri ringrazia Franceschini: "Anno eroico per capitale europea della cultura"
Piccoli "ciceroni" della scuola Torraca protagonisti al Palazzo Lanfranchi Piccoli "ciceroni" della scuola Torraca protagonisti al Palazzo Lanfranchi Per le Giornate d'autunno del Fai
Museo di Palazzo Lanfranchi chiuso fino al 20 settembre Museo di Palazzo Lanfranchi chiuso fino al 20 settembre A partire da oggi. Per lo smontaggio della mostra "Rinascimento visto da Sud"
Matera 2019, al via la quarta grande mostra Blind Sensorium Matera 2019, al via la quarta grande mostra Blind Sensorium Il Paradosso dell'Antropocene di Armin Linke
"Polo museale, enorme passo indietro per la Basilicata" "Polo museale, enorme passo indietro per la Basilicata" Acito (Forza Italia) critica il ministro Bonisoli
Polo museale della Basilicata, pressing del centrosinistra in Regione Polo museale della Basilicata, pressing del centrosinistra in Regione Per impedire la soppressione
© 2001-2020 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.