Carabinieri
Carabinieri
Cronaca

In carcere per spaccio di droga

Operazione dei carabinieri ad Altamura e Policoro

Dopo svariati mesi di indagini serrate da parte dei Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Altamura, consistite in mirati servizi di osservazione e controllo del centro storico e delle principali vie di accesso alla città, è stato posto un freno all'attività di spaccio di vari generi di sostanze stupefacenti posta in essere da un pregiudicato altamurano, coadiuvato da due giovani di Policoro, per i quali si sono aperte le porte del carcere di Bari.

L'operazione è stata condotta contemporanemente a Policoro ed Altamura, anche con l'ausilio di unità cinofile antidroga.

F. A. 45enne di Altamura, S. E. e C. V., rispettivamente 30enne e 38enne entrambi di Policoro per ordine del GIP del Tribunale di Bari su richiesta della Procura della Repubblica, che ha coordinato le indagini, sono stati colpiti da un'ordinanza di applicazione della misura cautelare della custodia in carcere.

Il certosino lavoro compiuto dai militari dell'Arma ha permesso di portare alla luce una fiorente e continua attività di spaccio di vari tipi di sostanze stupefacenti "leggere e pesanti" (marijuana e eroina) posta in essere dai giovani pusher nel centro Altamurano, i quali si spingevano fino al litorale Jonico Lucano nel periodo compreso tra i mesi di giugno e novembre dello scorso anno. Diverse e ben documentate sono state le cessioni di stupefacente accertate dagli inquirenti nel lungo periodo di indagine, tanto da far scattare i provvedimenti restrittivi. Complessivamente sono state sequestrati 90 grammi di eroina, 30 grammi di marijuana e decine di dosi spacciate al dettaglio.

Per un quarto complice, R. A. 30enne di Policoro, è stata emessa invece la misura dell'obbligo di dimora.
  • Forze dell'ordine
Altri contenuti a tema
Denuncia per ricettazione a carico di un milanese Denuncia per ricettazione a carico di un milanese L'uomo era i possesso dello smartphone rubato ad una ragazza di Matera
Droga: diverse dosi sequestrate dai Carabinieri nel materano Droga: diverse dosi sequestrate dai Carabinieri nel materano In 10 sono stati segnalati come tossicodipendenti alla Prefettura
Ruba borsa in Chiesa: ladra presa e denunciata a piede libero all'Autorità giudiziaria Ruba borsa in Chiesa: ladra presa e denunciata a piede libero all'Autorità giudiziaria I poliziotti restituiscono il tutto alla legittima proprietaria
2 Prostitute in un centro massaggi a Matera: avviso di conclusione delle indagini per 4 cinesi Prostitute in un centro massaggi a Matera: avviso di conclusione delle indagini per 4 cinesi Provvedimento emesso dalla Procura di Matera sulla base degli elementi forniti dai Carabinieri
Identificati gli autori degli atti vandalici ai danni delle scuole "Pascoli"  e "Torraca" di Matera Identificati gli autori degli atti vandalici ai danni delle scuole "Pascoli" e "Torraca" di Matera I 7 minorenni sono stati deferiti alla Procura per i Minorenni di Potenza dai Carabinieri
Smaltimento irregolare rifiuti: elevate 10 sanzioni dal Nucleo della Polizia ambientale Smaltimento irregolare rifiuti: elevate 10 sanzioni dal Nucleo della Polizia ambientale In corso controlli per la verifica delle emissioni in atmosfera provenienti dalle cucine dei ristoranti
Matera, getta la droga dal finestrino dell’auto ma viene riconosciuto dai poliziotti e arrestato Matera, getta la droga dal finestrino dell’auto ma viene riconosciuto dai poliziotti e arrestato Recuperati due panetti di hashish per complessivi gr.193 gettati sul bordo di un canale
Negoziante minacciata con coltello da un 50enne pregiudicato Negoziante minacciata con coltello da un 50enne pregiudicato Immediato l'intervento dei Carabinieri. L'uomo è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria
© 2001-2017 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.