Regione Basilicata
Regione Basilicata
Cronaca

Inchiesta sanità: Oggi Interrogatori per Pietro Quinto e Maria Benedetto

Intanto appello ai colleghi del consigliere regionale Nicola Benedetto: Dimettiamoci tutti

Iniziano questa mattina (10 luglio) le audizioni degli indagati nell'operazione "Suggello", che ha portato agli arresti di 22 persone.

Ad aprire la girandola degli interrogatori, secondo indiscrezioni trapelata dagli uffici giudiziari, dovrebbero essere il dimissionario Pietro Quinto, commissario dell'Azienda Sanitaria di Matera e il direttore amministrativo, Maria Benedetto.
Gli inquirenti non hanno dato notizia, invece, circa la data prevista per l'interrogatorio del presidente Marcello Pittella, ai domiciliari presso la sua casa di Lauria.
E la riflessione politica per molti passa anche attraverso le dimissioni collettive. Richieste che giungono anche da esponenti del consiglio regionale lucano.
Un appello lanciato dal consigliere regionale di centro-destra Nicola Benedetto, in concomitanza con l'inizio degli interrogatori di garanzia per i 22 indagati nell'inchiesta lucana.
Fino a qualche mese fa sedeva tra i banchi del governo regionale targato Pittella, poi la svolta con la candidatura alle politiche nelle fila del centro-destra. Adesso Nicola Benedetto chiede, a tutti i suoi colleghi che siedono nel parlamentino regionale lucano, di fare un passo indietro e dimettersi.

"Ritengo che è prioritario compiere una scelta di responsabilità prima di tutto nei confronti dei cittadini che hanno eletto l'attuale consiglio regionale, perché possano esprimersi liberamente sul futuro della massima istituzione regionale"- ha detto Benedetto, che nella giunta regionale Pittella ha avuto l'incarico di assessore alle Infrastrutture, Opere Pubbliche e Mobilità.
L'occasione per fare un atto di responsabilità ci sarà proprio oggi (10 luglio), nel corso della seduta del consiglio regionale, in programma questa mattina, con inizio alle ore 10,30.
Intanto, a rappresentare la giunta della Basilicata nella seduta odierna della massima assise regionale, ci sarà la vice di Pittella, Flavia Franconi che, ironia della sorte, riveste anche l'incarico di assessore alla sanità.
    © 2001-2018 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
    MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.