Ponte sospeso sulla gravina di Matera
Ponte sospeso sulla gravina di Matera
Enti locali

Lavori al belvedere della gravina, corsa contro il tempo

Aggiudicati i lavori per mettere in sicurezza il muraglione di Porta Pistola e far accedere al ponte tibetano

Il Comune ha aggiudicato la gara d'appalto per la riqualificazione del Belvedere di Santa Lucia e Sant'Agata. In questo modo, liberando questa parte che era stata chiusa per inagibilità, si potrà tornare ad utilizzare il ponte tibetano che unisce i due fronti della gravina, in un ambiente naturale molto suggestivo.

Le opere, che saranno effettuate dalla ditta altamurana Traetta Salvatore, riguarderanno preliminarmente la sicurezza e la stabilità del muraglione di sostegno dello slargo urbano denominato Porta Pistola. Contestualmente si migliorerà anche il livello di sicurezza del costone di roccia calcarea su cui poggia il muro e, a valle del quale, si sviluppa il sentiero turistico che collega la zona dei Sassi alla Gravina e al ponte sospeso che consente di raggiungere il Belvedere.

Porta Pistola era stata chiusa circa due anni fa per il distacco di pezzi di roccia dal muraglione. Nonostante il divieto, si verificava ugualmente l'accesso al sentiero della gravina da parte di escursionisti. Per questa ragione il Comune ha deciso di sbarrare questo accesso. Ciononostante si sono verificati casi in cui alcune persone, in maniera pericolosa per se stesse, hanno superato la barriera.

Il costo dell'opera è di circa 430mila euro. Il cantiere aprirà non appena saranno effettuate le verifiche documentali propedeutiche alla stipula del contratto.

Il Comune intende accelerare poiché questa area sarà interessata dalle iniziative previste per l'inaugurazione dell'anno di Matera capitale europea della cultura 2019 in programma il 18 e il 19 gennaio. La fruibilità del ponte tibetano è prevista poco dopo, in primavera.
  • Porta pistola
  • Gravina
Altri contenuti a tema
Ragazzo precipita nella Gravina Ragazzo precipita nella Gravina Ricoverato in gravi condizioni
Torrenti Jesce e Gravina, Berlinguer richiama Nicastro Torrenti Jesce e Gravina, Berlinguer richiama Nicastro Dalle indagini Arpab inquinamento “non trattato dal depuratore di Altamura”
Torrenti Jesce e Gravina, nuove indagini sull’inquinamento delle acque Torrenti Jesce e Gravina, nuove indagini sull’inquinamento delle acque Le analisi termineranno entro il 15 aprile. Previsto l’adeguamento del depuratore in località Pantano.
​Poker di Comuni per sostenere Matera 2019 ​Poker di Comuni per sostenere Matera 2019 Il concerto di Eugenio Finardi suggellerà l’intesa
"Occupiamo i Sassi" "Occupiamo i Sassi" La protesta dei commercianti contro l'amministrazione comunale
Eliminato cantiere in Porta Pistola Eliminato cantiere in Porta Pistola I Rioni Sassi riacquistano decoro e bellezza
© 2001-2018 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.