Chiusura centro diurno Rocco Mazzarone, la proposta del M5S
Chiusura centro diurno Rocco Mazzarone, la proposta del M5S
Politica

M5s in difesa del ministro Lezzi

Pronta la replica del consigliere comunale Materdomini al segretario Pd Muscaridola

Non si è fatta attendere la replica al segretario del Pd, Cosimo Muscaridola, da parte del consigliere comunale del Movimento Cinque Stelle, Antonio Materdomini.

"Il vestito del sindaco va largo al segretario del Pd di Matera"- ha ironizzato il pentastellato, ritenendo grave che il segretario dei Democratici, sostituendosi al sindaco, gli consigliasse di disertare i prossimi appuntamenti con il Ministro Lezzi.

"L'autonominatosi nuovo sindaco di Matera, ancora una volta, ha perso l'occasione per tacere e per chiedere scusa ai materani per i ritardi e i pasticci politici di questa amministrazione, nella quale il suo partito è entrato dalla finestra, dopo che i materani li avevano cacciati direttamente dalla porta, complicando ulteriormente la gestione della Città"- aggiunge Materdomini, che accusa Muscaridola di vedere inesistenti congiure del Governo dei Cinque Stelle contro l'amministrazione comunale, con i Ministri pronti a delegittimare il sindaco nelle loro visite alla citta dei Sassi.

"Evidentemente Muscaridola dimentica che Matera 2019 non è un evento che riguarda solo la città di Matera o il circolo del Pd materano. Il Governo ci sta mettendo la faccia per far sì che Matera 2019 non sia l'ennesima incompiuta del Sud Italia e l'ennesima occasione persa per dare notorietà ed efficienza alla Città dei Sassi e alla stessa Basilicata"- dice il consigliere pentastellato, alzando una barricata difensiva nei confronti del lavoro che sta svolgendo il Ministro per il Sud, Barbara Lezzi .

Non solo, ma le indicazioni della titolare del Dicastero per il Meridione sono state chiare: alla luce del fatto che alcuni cantieri non saranno mai pronti per il 2019, almeno tentiamo di portare a termine i progetti di importanza strategica ,come la Cava del Sole e Piazza della Visitazione.

"Un'amministrazione responsabile si metterebbe subito a lavoro, per dare risposte ai cittadini, e sfrutterebbe l'occasione d'oro di avere per la prima volta un governo che, al di là dei differenti colori politici, cerca di collaborare, impiegando tempo, energia e, soprattutto, pazienza"- ribadisce Materdomini.

Il consigliere comunale chiude attaccando direttamente il segretario del Pd, al quale Materdomini attribuisce l'intenzione non solo di difendere a spada tratta De Ruggieri, ma addirittura di volersi sostituire al primo cittadino.

"Perché ce ne vuole tanta per sopportare i ritardi vergognosi per questo 2019, che è già alle porte della Città, e l'andirivieni di Muscaridola dal suo sarto personale, perché 'sto vestito da sindaco, lo prova e lo riprova, ma gli sta sempre largo"- dice con sarcasmo Materdomini, ribadendo, invece, l'impegno che i due Ministri pentastellati, Bonisoli e Lezzi, stanno mettendo per la città di Matera.
    © 2001-2018 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
    MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.