Matera
Matera
Territorio

Matera entra nel progetto Rete Siti Unesco

L’iniziativa è volta a promuovere un’offerta turistica unica dei siti Unesco del sud Italia

Matera, in qualità di patrimonio mondiale Unesco, entra a far parte di un nuovo progetto denominato "Rete Siti Unesco" con capofila la provincia di Matera. L'iniziativa è finalizzata a dare vita ad una rete tra i territori del sud Italia che ospitano un sito Unesco, al fine di promuovere, attraverso l'utilizzo delle nuove tecnologie, tutte le risorse del territorio in un'offerta turistica unica e integrata.

Il progetto Rete Siti Unesco è stato elaborato dall'associazione Province Unesco Sud Italia in collaborazione con l'associazione Tecla, ed è stato presentato, con il supporto dell'Unione delle Province d'Italia, dalla Provincia Regionale di Siracusa, originariamente ente capofila, con un partenariato di altre 10 Province. Successivamente è entrato in campo l'ente provinciale materano. Infatti l'assemblea dell'associazione Province Unesco Sud Italia, nella riunione del 5 giugno 2013, ha proceduto a sostituire la provincia capofila del progetto Rete Siti Unesco con la Provincia di Matera.

Nel 2012 l'iniziativa è stata ammessa a finanziamento, dal ministero del turismo, per progetti volti a potenziare e sostenere la realizzazione e diffusione di servizi innovativi "in favore dell'utenza turistica - come scritto nella delibera di giunta numero 309 - organizzati e gestiti dagli enti pubblici locali territoriali, anche in forma associata". Il budget stabilito è stato di 1.130.000 euro di cui 565.000,00 euro di cofinanziamento da parte del Programma e 565.000,00 euro da parte dei partner.

In questo caso l'amministrazione comunale materana ha stanziato "risorse umane – stabilisce l'atto comunale - per 25.000,00 euro annui e, pertanto, 50.000,00 euro per i due esercizi di durata del progetto a valere sui corrispondenti capitoli dei bilanci comunali interessati". Risorse che si aggiungono ad un finanziamento di 100.000 euro concesso al Comune di Matera per i due anni di durata del progetto.
  • Comune di Matera
  • Unesco
  • Rete siti Unesco
Altri contenuti a tema
Nuova asta per area dell'ex pastificio Barilla Nuova asta per area dell'ex pastificio Barilla Architetti innovativi: "Comune acquisti l'area e poi valuti progetto"
Turismo: 16 siti Unesco fanno rete Turismo: 16 siti Unesco fanno rete Presentato alla Camera dei deputati il progetto di promozione
Mensa scolastica, si attendono le decisioni Mensa scolastica, si attendono le decisioni Ancora incerta la ripresa del servizio. Interrogazione di Casino (FI)
Via Appia candidata Unesco, i commenti dopo la firma Via Appia candidata Unesco, i commenti dopo la firma Soddisfazione di Bardi e del Comune di Matera
Candidatura Unesco per la via Appia, presenti 7 Comuni lucani Candidatura Unesco per la via Appia, presenti 7 Comuni lucani Alla firma del protocollo ha partecipato il presidente Bardi
Randagismo felino, collaborazione tra Comune e ASM Randagismo felino, collaborazione tra Comune e ASM Avviato il percorso di riconoscimento delle colonie di gatti
Scommettere sulle filiere turistiche e sulla coesione Scommettere sulle filiere turistiche e sulla coesione L'idea per valorizzare i siti Unesco
"Un sito tira l'altro", a Paestum la presentazione "Un sito tira l'altro", a Paestum la presentazione Il motto e la mission del Progetto Rete Siti Unesco
© 2001-2023 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.