Raccolta differenziata
Raccolta differenziata
Enti locali

"Migliorare il servizio di raccolta rifiuti nel centro storico e nei Sassi"

Attivato un tavolo tecnico per studiare i necessari correttivi

Perfezionare la raccolta dei rifiuti solidi urbani, soprattutto nel centro storico e nei Sassi, dove operano le attività commerciali e ricettive, minimizzando i disagi di turisti-fruitori delle aree urbane, residenti ed esercenti. È questo lo scopo del tavolo tecnico di confronto, insediatosi nei giorni scorsi tra l'Amministrazione comunale, con il sindaco Domenico Bennardi e l'assessore all'Igiene urbana Massimiliano Amenta, i rappresentanti di albergatori e commercianti e la dirigenza del gestore del servizio, la Cosp Tecnoservice, con il direttore Donato Cifrese, il dirigente Maurizio Tonnetti e il presidente Danilo Valenti.

L'amministrazione comunale ha annunciato gli eventi del prossimo inverno per promuovere e sensibilizzare ulteriormente i cittadini a una corretta raccolta differenziata, oggi già a buon livello generale. Innanzitutto il "Carnevale del riciclo", evento partito da una prima sperimentazione che ha raccolto l'entusiasmo di cittadini e scuole, con una grandissima partecipazione di piazza. Quest'anno tornerà e sarà meglio strutturato, seguito dall'appendice operativa di un confronto diretto con le associazioni imprenditoriali. A novembre, invece, la Cosp Tecnoservice festeggerà a Matera, come unica sede oltre quella della centrale di Terni, il suo 50esimo compleanno, presentando alla città il nuovo Centro servizi realizzato con tutti i comfort per gli operatori.

I dirigenti di Cosp Tecnoservice, che conta 1.300 addetti in tutta Italia, di cui 150 solo nella città dei Sassi, hanno rimarcato che Matera, nel panorama nazionale degli enti da loro serviti, rappresenta un'eccellenza per le positive performance raggiunge nella raccolta differenziata, come primo Comune Riciclone del Sud e tra i primi in Italia del Plastic free, nonostante la circolazione di oltre un milione di turisti l'anno. Su quest'ultimo aspetto si è concentrato il primo confronto con Confesercenti e albergatori, da cui è emersa la necessità di attrezzare meglio le strutture per differenziare le varie frazioni di rifiuti, con quelle di garantire l'igiene e la pulizia degli spazi in concessione mediante una collaborazione attiva, oltre a studiare una soluzione estetica e funzionale per attrezzare il centro storico ed i Sassi di cestini per la raccolta differenziata in strada. Gli esercenti hanno poi segnalato altre piccole criticità, che il gestore si è impegnato a risolvere nel breve termine.

"Un bel dialogo -hanno commentato Bennardi e Amenta- che da una parte ci lascia ben sperare sull'efficienza del servizio di raccolta, dall'altro ci consente di recepire direttamente da chi opera, le istanze, le necessità, le criticità e le proposte, per dare una risposta efficace e rapida".
  • Raccolta differenziata
  • Sassi
  • Rifiuti
Altri contenuti a tema
Opere abusive e discarica, sequestrata ampia area vicina a Parco Murgia materana Opere abusive e discarica, sequestrata ampia area vicina a Parco Murgia materana Attività d'indagine della Guardia di finanza
Interruzione idrica in una parte dei Sassi Interruzione idrica in una parte dei Sassi Per l'allacciamento della rete al nuovo Museo Dea
A Matera torna il Carnevale del riciclo A Matera torna il Carnevale del riciclo Al Campo scuola partecipano 2000 ragazzi di sei istituti comprensivi
Plastic free: bilancio delle attività del 2023 Plastic free: bilancio delle attività del 2023 In Basilicata solo Matera ha siglato un protocollo
Matera: Bardi propone una zona economica speciale per la cultura Matera: Bardi propone una zona economica speciale per la cultura Per dare vantaggi fiscali ed economici alle imprese
Presepe vivente nei Sassi, nel primo giorno 4mila visitatori Presepe vivente nei Sassi, nel primo giorno 4mila visitatori Inaugurata l'edizione numero 13
Nuova edizione del presepe vivente nei Sassi: "Pane e Pace" Nuova edizione del presepe vivente nei Sassi: "Pane e Pace" Il piano per il traffico: tutte le informazioni utili
Patti Smith a Matera: ieri concerto, oggi visita turistica Patti Smith a Matera: ieri concerto, oggi visita turistica Ha visitato i Sassi per vedere luoghi del film di Pasolini
© 2001-2024 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.