Il ministro Di Maio a Matera
Il ministro Di Maio a Matera
Enti locali

Ministro Di Maio, 15 milioni di euro per "Casa" delle nuove tecnologie

A Matera lo snodo strategico del Sud Italia

Nel convegno che si è tenuto questa mattina presso la Camera di Commercio di Matera il ministro per lo sviluppo economico Luigi Di Maio ha annunciato un "grande investimento" per Matera. Nella città lucana sarà insediato lo snodo strategico del Sud Italia (uno dei tre su scala nazionale) della "Casa delle tecnologie emergenti'' che mette insieme 5G, blockchain e intelligenza artificiale. Matera, inoltre, è già in fase di sperimentazione per il 5G insieme a Bari.

La ''Casa delle tecnologie emergenti'' sarà collocata in un immobile della Provincia, con una collaborazione tra Ministero dello Sviluppo Economico, Provincia e Comune. E' in fase di ultimazione il protocollo di intesa.

"Con il riconoscimento di capitale europea della cultura - ha detto Di Maio - Matera viene guardata con grande interesse all'estero anche per investimenti, non solo nel culture-tech ma anche nell'innovazione in generale. Un grande hub per le nuove tecnologie.

"Matera - ha aggiunto il ministro - può rappresentare un grandissimo punto di riferimento per tutto il Sud. Nei prossimi mesi faremo un investimento di 15 milioni di euro. Sarà realizzato a Matera l'hub del Sud Italia della Casa delle tecnologie emergenti".

Soddisfatto il sindaco di Matera Raffaello De Ruggieri perché l'investimento "consente di ampliare le possibilità di fare di Matera un centro nevralgico per l'innovazione e per le nuove tecnologie".
  • Imprese
  • Tecnologia
  • Camera di Commercio di Matera
Altri contenuti a tema
"Scelta giusta il rinvio del Salone del mobile di Milano" "Scelta giusta il rinvio del Salone del mobile di Milano" I commenti di Confapi Matera e Confindustria Basilicata
Qualità rete internet, punto di misura regionale nell'hub San Rocco Qualità rete internet, punto di misura regionale nell'hub San Rocco Per misurare la qualità dei servizi in Basilicata
Il Consiglio nazionale delle ricerche mette radici a Matera Il Consiglio nazionale delle ricerche mette radici a Matera Presso il polo di San Rocco un centro che coinvolge quattro dipartimenti
Pronti tre nuovi bandi per le imprese lucane Pronti tre nuovi bandi per le imprese lucane Stanziati oltre 26 milioni di euro per sviluppo, microprestiti ed export
Polo digitale, tutto pronto per inizio delle attività Polo digitale, tutto pronto per inizio delle attività Si insedieranno tredici imprese
Microcredito, finanziati i primi progetti Microcredito, finanziati i primi progetti Persone senza lavoro danno vita a nuove imprese
Con le tecnologie emergenti cento posti di lavoro a Matera Con le tecnologie emergenti cento posti di lavoro a Matera Questa la previsione del programma firmato al Ministero dello sviluppo economico
Imprese: tanta voglia di crearle ma durano poco Imprese: tanta voglia di crearle ma durano poco I dati della Basilicata commentati dalla Confcommercio
© 2001-2020 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.