Ospedale da campo a Matera
Ospedale da campo a Matera
Ospedale e sanità

Non è ancora pronto ospedale da campo donato dal Qatar

La struttura è stata allestita ma è vuota

Non sono ancora attivi gli ospedali da campo donati dal Qatar durante la pandemia, in primavera, e allestiti a partire da maggio presso gli ospedali di Potenza e di Matera ma mai entrati in funzione. Con l'arrivo della seconda ondata dell'emergenza Covid-19 la questione torna al centro dell'attenzione.

All'ospedale Madonna delle Grazie la struttura è allestita ma è vuota.

Sulla questione è intervenuta Donatella Merra, assessore regionale alle infrastrutture. ''La fase di competenza della Protezione civile è conclusa'', spiega. ''L'attività svolta dall'ufficio Protezione civile, in sinergia con numerosi altri enti ed organismi (quali Esercito Italiano, dello Stato del Qatar, Azienda ospedaliera San Carlo di Potenza, Asm, Enel e Acquedotto Lucano, Comuni di Potenza e di Matera ed organizzazioni di volontariato di Protezione civile) ha consentito l'individuazione delle aree di sedime delle tensostrutture, l'esecuzione delle opere di urbanizzazione ed il montaggio completo. La tempestività e l'efficacia dell'operato della Protezione civile - prosegue l'esponente dell'esecutivo - sono state peraltro riconosciute da tutti, nonostante le evidenti difficoltà che una struttura come quella donata dal Qatar possa comportare in termini di immediata cantierizzazione''.

Il completamento e la messa in funzione delle tensostrutture ''allo stato attuale non sono ancora avvenuti non già per la mancata esecuzione di attività di logistica che competono alla Protezione civile - aggiunge - ma per temi legati alla programmazione finanziaria, anche perché lo stesso Qatar, nonostante la continua insistenza degli uffici regionali, non ha ancora predisposto gli atti per l'acquisizione, così come era stato definito, delle componenti per attrezzare le strutture. L'assessorato e la Protezione civile hanno fatto tutto quello che era necessario''.
  • Emergenza Coronavirus - Covid19
Altri contenuti a tema
Bardi: "I ricoverati in ospedale per Covid sono non vaccinati" Bardi: "I ricoverati in ospedale per Covid sono non vaccinati" Il presidente lucano aggiorna la situazione
Covid: due casi di variante Delta a Matera Covid: due casi di variante Delta a Matera Comunicazione del presidente Vito Bardi
Buoni spesa, è partita l’erogazione Buoni spesa, è partita l’erogazione Il Comune distribuisce voucher alle famiglie in difficoltà economiche
Covid: metà popolazione lucana ha ricevuto almeno una dose di vaccino Covid: metà popolazione lucana ha ricevuto almeno una dose di vaccino Matera: dal 28 al 30 giugno i richiami Astrazeneca degli open day di aprile
Anche la Basilicata è in area bianca Anche la Basilicata è in area bianca Come tutto il resto dell'Italia, tranne la Val d'Aosta
Vaccini: seconde dosi Astrazeneca solo a persone con più di 60 anni Vaccini: seconde dosi Astrazeneca solo a persone con più di 60 anni In Basilicata le scorte non bastano
Dieci milioni di euro per le partite Iva danneggiate dalla pandemia Dieci milioni di euro per le partite Iva danneggiate dalla pandemia Approvato un avviso pubblico per i settori più colpiti
Vaccinazione anti-Covid, posticipo per seconde dosi Pfizer Vaccinazione anti-Covid, posticipo per seconde dosi Pfizer Per utenti programmati dal 27 maggio al 2 giugno
© 2001-2021 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.